• Articolo Londra, 7 febbraio 2012
  • La London Array costruisce l'offshore più grande del mondo

    Uk: avviate le istallazioni per il parco offshore dei record

  • E’ iniziata a fine gennaio l’istallazione delle prime due turbine che daranno vita all’impianto eolico offshore che toccherà il GW di potenza istallata

(Rinnovabili.it) – Il progetto per la costruzione della più grande centrale eolica offshore ha preso il via. Lo scorso 27 e 28 gennaio si è infatti proceduto all‘istallazione delle sue prime due turbine delle 175 previste dal progetto, con la previsione di farle entrare in funzione entro marzo prossimo.

Il parco eolico della London Array, costruito alla foce del Tamigi, rappresenterà la fattoria eolica dei record e, secondo i dati rilasciati dall’azienda, il completamento dell’impianto è previsto per fine anno. Durante i mesi rimanenti bisognerà quindi provvedere anche alla realizzazione delle 75 piattaforme che ancora non sono state gettate. Nella prima fase di costruzione si arriverà a toccare una potenza istallata di 630 MW mentre nella seconda fase si prevede l’implemento della potenza con la previsione di raggiungere il GW istallato segnando così il record mondiale per capacità.

Nel frattempo risulta in fase di completamento anche il parco eolico offshore con una capacità istallata di 500 MW realizzato sulle coste della contea di Suffolk, nell’East Anglia, dove sono stati già posizionati 133 rotori di cui 108 già producono energia elettrica, collegati alla rete con la previsione di portare il progetto a compimento entro la fine dell’anno.