• Articolo Aarhus, 10 aprile 2012
  • Vestas: confermata la quarta fase del progetto Mishan

  • L’azienda si è aggiudicata la realizzazione della quarta fase di espansione del progetto cinese, che avrà una capacità totale di 200 MW

Nei primi mesi del 2010, la Cina Guangdong Nuclear (CGN) assegnò a Vestas la realizzazione delle prime due fasi del progetto Mishan. Da allora, la terza fase è stata vinta da Vestas, indicando un consolidamento ulteriore della collaborazione tra le due società. Oggi, la compagnia conferma che realizzerà anche la quarta fase del progetto Mishan (50 MW), con cui la capacità totale verrà portata a 200 MW, grazie all’impiego di una delle piattaforme tecnologiche più collaudate del mercato: la turbina V90-2.0 MW.

Jens Tommerup, Presidente di Vestas in Cina, ha commentato: “Siamo molto orgogliosi di aver realizzato questa serie di impianti eolici con CGN, e di averli consegnato in tempo, come stabilito. Le dimensioni del progetto, e il fatto che CGN continua a scegliere Vestas per la realizzazione di progetti complessi, in siti montuosi come Mishan, dimostra la loro fiducia nei nostri prodotti e nelle nostre capacità”.

La quarta fase di espansione del Mishan comprende la fornitura, l’installazione e la messa in funzione delle turbine, oltre a due anni di servizio e contratto di manutenzione. La consegna è prevista per il terzo trimestre del 2012.

Con il completamento della quarta fase del progetto Mishan, la capacità installata del parco eolico sarà pari ad oltre 900 MW.