• Articolo Roma, 20 ottobre 2011
  • 4,9 mld l’anno il costo indicativo annuo degli incentivi in Conto Energia

    A fine anno 12,5 GW per l’Italia del fotovoltaico

  • Natalizia (GIFI): entro la fine del 2011 saremo il primo mercato al mondo per potenza pv installata

(Rinnovabili.it) – “A fine 2011 l’Italia sarà molto probabilmente il primo mercato al mondo per potenza fotovoltaica installata”. A formulare la rosea previsione è Valerio Natalizia, presidente di Gifi-Anie nel corso della presentazione del dossier “Costi e benefici del fotovoltaico”.

Il rapporto, realizzato dall’Associazione per divulgare una corretta informazione su tutti gli aspetti relativi la tecnologia, dipinge un quadro puntuale sulla situazione nazionale mettendo in luce le enormi potenzialità di sviluppo nostrane. E sono i numeri stessi a parlare: con una capacità totale installata superiore a 11 GW e circa 288.000 impianti solari in esercizio, l’Italia ha dato prova d’uno sprint di crescita unico, riuscendo fin dai primi mesi del 2011 a superare perfino la Germania in termini di nuova potenza allacciata alla rete.

“Ormai, siamo ben al di sopra degli 11 GW di potenza installata e probabilmente raggiungeremo i 12- 12,5 GW entro la fine di quest’anno, ha commentato Natalizia. “L’anno prossimo, raggiungeremo cifre più basse, circa 2,5-3,0 GW (di nuova capacità installata). Un rallentamento che secondo il presidente del GIFI è da riferirsi in gran parte ai limiti imposti alle installazioni su terreni agricoli e all’introduzione di un registro per gli impianti di grandi dimensioni.

In questi giorni il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato sul proprio sito il valore del costo indicativo annuo degli incentivi per ciascun Conto Energia. A fronte degli 11.100 MW di capacità sopracitati, il Gse rivela un costo indicativo cumulato annuo complessivo di circa 4,9 miliardi di euro/anno. La cifra è il risultante dalla sommatoria dei prodotti della componente incentivante riconosciuta per la producibilità annua di ciascun impianto, calcolata sulla base dell’insolazione media del sito in cui è ubicato l’impianto e della tipologia di installazione.