• Articolo Roma, 3 luglio 2012
  • Nel 2011, Italia primo mercato fotovoltaico al mondo

    Il GSE pubblica la Relazione delle Attività 2011

  • È stato pubblicato oggi dal Gestore dei Servizi Energetici il documento che contiene uno storico di quanto fatto durante l’intero programma di incentivazione

(Rinnovabili.it) – Con oltre 171.000 impianti entrati in esercizio, per una potenza di circa 9.300 MW, incentivati con il Secondo (3.500 MW), il Terzo (1.550 MW) e il Quarto Conto Energia (4.250 MW), il mercato fotovoltaico italiano si è aggiudicato il primato mondiale nel 2011, superando di circa 1.800 MW la potenza entrata in esercizio in Germania. Sono questi i dati che emergono dalla Relazione delle Attività svolte nell’anno 2011 per l’incentivazione degli impianti fotovoltaici, pubblicata oggi dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE) così come previsto dal Decreto Ministeriale 5 maggio 2011.

Si tratta di un documento in cui, oltre a quanto fatto nell’anno 2011, sono riportate anche le principali attività che il Gestore ha svolto durante l’intero programma di incentivazione, che vanno dall’esame delle richieste per il riconoscimento della tariffa incentivante, la definizione dei premi abbinati a un uso efficiente dell’energia e la delicata gestione dei registri previsti dal Quarto Conto Energia, fino alla gestione commerciale e amministrativa degli impianti ammessi agli incentivi, le verifiche ispettive e le iniziative di divulgazione delle conoscenze. Il Gestore specifica che i valori che emergono dalla Relazione si basano su quanto reso disponibile a fine gennaio 2012 e non ancora definitivo e rimanda al “Solare fotovoltaico – Rapporto Statistico 2011”, di prossima pubblicazione, per i dettagli sullo stato dell’arte del fotovoltaico in Italia a fine 2011.