• Articolo Londra , 11 settembre 2012
  • Una dichiarazione del ministro Davey

    Davey: biomassa e pv sono fondamentali per l’Uk

  • Il ministro dell’Energia ha ribadito il ruolo fondamentale della biomassa e del fotovoltaico in un’ottica energetica che mira ad un mix low carbon

(Rinnovabili.it) – Il solare fotovoltaico e la biomassa avranno un ruolo importante nel miglioramento della sicurezza energetica e sul fronte del cambiamento climatico ha dichiarato il ministro britannico dell’Energia Ed Davey. La proposta è emersa durante il discorso di presentazione di una strategia energetica fondamentale, che mira a spianare la strada per nuovi progetti dando certezza maggiore agli investitori intenzionati alla costruzione di nuovi impianti alimentati da biomasse.

Insieme alla dichiarazione anche la proposta di nuove tariffe per i progetti solari rientranti nella Renewables Obligation, che seguano quindi i livelli impostati per la definizione delle tariffe del solare fotovoltaico in base al Feed in Tariff, a dimostrazione della caduta dei prezzi delle tecnologie verificatosi negli ultimi anni.

A tal proposito il ministro britannico ha dichiarato: “Fotovoltaico e biomassa sono importanti tecnologie rinnovabili, fondamentali in un momento in cui ci stiamo muovendo verso un mix energetico low carbon. E’ vitale che il nostro a sostegno dei progetti fotovoltaici nell’ambito del Renewables Obligation rifletta la diminuzione del costo della tecnologia.  Comprendiamo la necessità di certezza del mercato e ci stiamo muovendo rapidamente per mettere a punto questi piani. Vogliamo che la nostra politica sia basata sulle migliori evidenze disponibili, quindi è fondamentale per noi vedere un forte impegno anche da parte dell’industria solare e dalle altre parti interessate.”

Per quanto riguarda la biomassa i criteri rigorosi volti a garantire che la materia utilizzata nelle centrali provenga da colture sostenibili sono stati già definiti, insieme anche alla richiesta di ridurre l’inquinamento in fase di raccolta e lavorazione della materia stessa. “La biomassa ha il potenziale di fornire una notevole quantità di energia elettrica rinnovabile in questo decennio e oltre. Queste proposte rendono chiaro il nostro impegno a garantire che l’uso di energia da biomassa sia sostenibile sia per l’ambiente che per il consumatore” ha concluso il ministro.