• Articolo Roma, 17 settembre 2012
  • EGP: più sole in rete grazie ai tetti italiani

  • Sei i nuovi impianti “rooftop” messi in esercizio da EGP in Abruzzo e Molise, per una capacità installata di circa 4 MW

Sei i nuovi impianti “rooftop” messi in esercizio da EGP in Abruzzo e Molise, per una capacità installata di circa 4 MW, mentre ESSE – la joint venture paritetica tra EGP e Sharp – avvia in Campania due impianti per 1,5 MW, sempre su tetto.

Grazie all’entrata in esercizio dei sei nuovi impianti, la capacità installata totale di EGP nel solare sale a oltre 140 MW.

Enel Green Power consolida la sua posizione sul mercato fotovoltaico in Italia con l’entrata in esercizio di sei nuovi impianti su tetto situati tra Abruzzo e Molise, mentre Esse – la joint venture paritetica con Sharp – ne avvia due in Campania. Grazie all’entrata in esercizio dei nuovi impianti la capacità installata totale di EGP nel solare sale a oltre 140 MW.

I quattro impianti di Termoli, in provincia di Campobasso in Molise, hanno una capacità installata totale di oltre 2,3 MW, mentre quello di Casoli, in provincia di Chieti, e quello di Nocciano in provincia di Pescara, entrambi in Abruzzo, hanno una capacità installata totale di 1,5 MW circa.
L’entrata in esercizio di questi nuovi impianti su tetti di capannoni industriali che, a regime, produrranno più di 4,5 milioni di kWh, eviterà l’emissione in atmosfera di oltre 2.300 tonnellate di CO2 all’anno.

ESSE – la joint venture paritetica tra EGP e Sharp per lo sviluppo del fotovoltaico nell’area del Mediterraneo – ha messo in esercizio due impianti per complessivi 1,5 MW circa di capacità installata. Si tratta degli impianti di Colbuccaro (Acerra 2) e Montegranaro (Acerra 1) entrambi in Campania. Gli impianti realizzati sui tetti di 8 capannoni agricoli, produrranno annualmente più di 1,8 milioni di kWh, evitando così l’emissione in atmosfera di oltre 900 tonnellate di CO2 all’anno. Gli impianti sono stati realizzati utilizzando i moduli a film sottile prodotti dalla fabbrica catanese della 3Sun, la joint venture paritetica tra Enel Green Power, Sharp e STMicroelectronics.
Con l’entrata in esercizio dei due nuovi impianti, la capacità installata dalla jv sale a oltre 20 MW.