• Articolo Melbourne, 23 luglio 2019
  • L’energia solare alimenta l’intera rete tranviaria di Meolbourne

  • Operativa la più grande centrale fotovoltaica del Victoria. Con i suoi 128 MW di potenza fornirà energia a infrastrutture chiave sul territorio aiutando i tram della capitale a divenire al 100% green

energia solare tram

 

Nuova pietra miliare nell’energia solare australiana

(Rinnovabili.it) – Numurkah è la più grande centrale fotovoltaica operativa del Victoria, in Australia: 373.839 pannelli solari che si estendono su 515 ettari, collegati alla rete elettrica statale ad aprile 2019. L’impianto, sviluppato dal produttore francese di energia rinnovabile Neoen, costituisce l’ultimo tassello grazie al quale la rete tranviaria di Meolbourne, la più estesa al mondo, ha completato la sua rivoluzione verde: da oggi infatti tutte e ventotto le linee della capitale sono alimentate unicamente con energia solare (tramite acquisto di certificati verdi).

 

Ma i trasporti cittadini non saranno gli unici beneficiare dell’energia pulita di Numurkah, come ha spiegato Ministro dell’Energia, dell’Ambiente e dei Cambiamenti Climatici di Victoria Lily D’Ambrosio, durante la cerimonia di inaugurazione “La Numurkah Solar Farm svolgerà un ruolo importante nel supportare la trasformazione del nostro sistema energetico in energia pulita e rinnovabile e nel raggiungere il nostro obiettivo di energia rinnovabile del 50% entro il 2030″.

 

>>leggi anche L’Australia si candida a primo esportatore mondiale d’idrogeno<<

 

Con una potenza di picco pari a 128 MW e una produzione stimata di 255 GWh l’anno, la fattoria sosterrà l’alimentazione della rete elettrica statale e fornirà energia anche alla vicina acciaieria di Laverton della GFG Alliance, nella periferia occidentale di Melbourne.  Il contratto di fornitura era stato firmato nel 2018: il CEO di Neoen Xavier Barbaro e il miliardario britannico Sanjeev Gupta, a capo di GFG Alliance avevano firmato un accordo per un PPA quindicinale con cui dare una nuova spinta verde della multinazionale di Gupta.

 

Una scelta non casuale dal momento che GFG gestisce anche quello che è noto come modello ‘Greensteel’, sistema che si concentra sul riciclaggio di rottami metallici e sull’alimentazione di forni con energia rinnovabile. “Numurkah è un progetto importante per Neoen e l’inizio delle operazioni commerciali qui rappresentano una pietra miliare significativa per le nostre operazioni”, ha commentato Louis de Sambucy, amministratore delegato di Neoen Australia, sottolineando come il sostegno del governo vittoriano sia stato determinante per il successo del progetto. “Essendo la più grande fattoria solare del Victoria, offrirà enormi vantaggi in quanto alimenterà i trasporti, l’industria e altro ancora”.

 

>>leggi anche Dall’Australia la vernice solare che trasforma l’umidità in idrogeno<<

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *