• Articolo Nuova Delhi, 6 giugno 2018
  • Energie rinnovabili, l’India rilancia: 225 GW entro il 2022

  • Il Governo indiano è oggi fiducioso di poter raggiungere il target 2022 da 175 GW con due anni di anticipo. Singh: “Ora puntiamo a 225 GW”

Energie rinnovabili india

 

Un nuovo ambizioso target per le energie rinnovabili in India

(Rinnovabili.it) – Le energie rinnovabili in India hanno trovato un nuovo percorso di crescita: dopo alcuni rallentamenti sulla tabella di marcia che hanno caratterizzato i primi anni delle green energy, il settore ha ingranato la marcia e il Governo è oggi fiducioso di poter raggiungere il target 2022 con largo anticipo. “Supereremo l’obiettivo di 175 GW molto prima di marzo 2022 – ha dichiarato il ministro dell’Energia Raj Kumar Singh presentando il rapporto sui risultati quadriennali del governo – Abbiamo nuovi schemi per l’energia eolica offshore, il fotovoltaico galleggiante e gli impianti ibridi, che ci aiuteranno a superare il target attuale. Ora puntiamo a 225 GW”. Secondo i dati ministeriali l’attuale capacità cumulata delle energie rinnovabili in India si attesterebbe sui 70 GW, con altri 12,5 GW di progetti ormai prossimi al completamento e 25 GW programmati per le aste nazionali. “Tutto ciò ci porta già a 108 GW di capacità rinnovabile, e in base alla traiettoria di aste che abbiamo per i prossimi due anni, toccheremo i 225 GW”, ha aggiunto il ministro. A questo ritmo il traguardo dei 175 GW sarà tagliato già nel 2020.

 

Il nuovo target non è stato ancora confermato ufficialmente dal premier Narenda Modi, ma chiarisce bene l’intento del Paese, determinato a divenire una delle più grandi potenze “green” del Pianeta. “La capacità dell’energia solare è cresciuta di nove volte, mentre quella eolica è aumentata di 1,5 volte negli ultimi quattro anni”, ha aggiunto segretario del ministero delle energie nuove e rinnovabili, Anand Kuma. Per accelerare ulteriormente lo sviluppo del comparto, Nuova Delhi ha deciso di incentivare generosamente  alcune soluzioni innovative, dagli impianti ibridi che mixano diverse tecnologie energetiche ai pannelli solari installati su dighe o bacini artificiali. Il report ha fornito anche il quadro generale sul Deen Dayad Upadhyaya Gram Jyoti Yojana, il programma nazionale per sostenere l’elettrificazione rurale. Il piano si concentra sulla distribuzione di generatori energetici per le comunità rurali e sul rafforzamento delle infrastrutture di sub-trasmissione e distribuzione. Secondo i dati governativi, ancora tutti da confermare, il programma avrebbe raggiunto il 100% del suo obiettivo questa primavera.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *