• Articolo Milano, 9 marzo 2012
  • Enfinity: impianto record ad Oristano

  • Si tratta della più grande installazione realizzata interamente con moduli Enfinity, per un totale di 3.540 pannelli per una potenza totale di 673 Kwp interamente integrati

Enfinity, primario gruppo internazionale attivo nel settore dell’energia rinnovabile da fonte solare, e Nuova F.R.C.I. S.r.l., azienda sarda leader nel settore dell’impiantistica civile e industriale, hanno portato a termine uno dei più grandi progetti mai realizzati in Italia per questa tipologia d’installazione: un impianto fotovoltaico totalmente integrato della potenza di 673 kWp, del valore di quasi 2 milioni di euro. Questa installazione è la più grande interamente realizzata con moduli Enfinity.
L’impianto, localizzato in Sardegna nella zona industriale del Comune di Santa Giusta (OR), è stato realizzato sulle coperture dei silos di stoccaggio del mulino dello stabilimento dell’azienda SIMEC S.p.A., Società Industria Molitoria Ercole Cellino, uno fra i più avanzati mulini d’Europa, che in questo modo è in grado di produrre in autonomia l’energia necessaria alle proprie attività.

L’impianto, connesso a Maggio 2011, gode delle tariffe incentivanti del III Conto Energia, riconosciute a Novembre 2011. La realizzazione dell’impianto si è svolta seguendo tre fasi distinte che hanno portato al concretizzarsi del progetto situato su una copertura inusuale: si è dapprima provveduto all’installazione dell’impianto disposto sulla copertura metallica dei silos realizzata contestualmente all’impianto FV; in una seconda fase è stata realizzata una cabina di consegna, con lo scopo di cedere in parte l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico alla rete elettrica di distribuzione, nonché di ospitare le apparecchiature di misura e protezione delle linee e dei dispositivi in campo; in ultimo sono stati predisposti 2 locali tecnici, che ospitano al proprio interno i quadri in corrente continua, gli inverter, il trasformatore di elevatore BT/MT e i dispositivi di protezione e sezionamento delle linee elettriche.

Per la realizzazione dell’impianto sono stati installati 3.540 moduli fotovoltaici Enfinity 190M5 in silicio monocristallino, un modulo versatile ad alto rendimento. Tutti i moduli Enfinity sono realizzati con componenti di alta qualità selezionati tra i primari fornitori mondiali. Le ottime prestazioni sono assicurate dai rigidi controlli di qualità sulle linee di produzione, infatti, ad oggi, Enfinity è l’unico operatore al mondo che garantisce il test all’elettroluminescenza sul 100% dei moduli prodotti. Questa attenzione ha permesso ad Enfinity di fornire 10 anni di garanzia standard sui propri moduli fin dal 2007.
I pannelli sono disposti con un’inclinazione di circa 10° rispetto alla linea di terra, con un orientamento est/ovest su una superficie complessiva di circa 5.000 m2. L’impianto è in grado di generare 800 GWh di energia elettrica, evitando così l’emissione in atmosfera di 425 tonnellate di anidride carbonica l’anno (equivalenti al beneficio che si otterrebbe a seguito di una riforestazione
boschiva annua di circa 2.3 ettari).
L’impianto, così installato, ha una durata di circa 30 anni; alla fine del suo ciclo di vita, l’altissima percentuale di materiali riciclabili presenti nei moduli e l’adesione di Enfinity a PV Cycle ne garantiranno il ritiro e lo smaltimento.
Con questo grande progetto, il Gruppo Enfinity si conferma protagonista internazionale nello sviluppo di progetti che sfruttano le energie rinnovabili e nella fornitura di impianti e materiali per la generazione di energia solare per il mercato delle imprese.