• Articolo Roma, 21 marzo 2017
  • A febbraio cresce la produzione elettrica da fotovoltaico

  • Consumata meno energia rispetto allo stesse mese del 2016, con un contributo in crescita del fotovoltaico. Ma eolico e idroelettrico frenano

A febbraio cresce la produzione elettrica da fotovoltaico

 

(Rinnovabili.it) – Terna aggiorna i dati di esercizio mensili a febbraio 2017. Il secondo mese dell’anno nuovo mostra in qualche modo un andamento altalenante con le performance del periodo precedente. Secondo quanto rilevato dalla società, che gestisce la rete elettrica nazionale, nel mese di febbraio la domanda di energia elettrica in Italia è stata di 24,9 miliardi di kWh. Il valore, che evidenzia una flessione del 3 per cento rispetto a febbraio 2016, risulterebbe in leggera crescita a parità di calendario, considerando che l’anno passato è stato bisestile. Ma allo stesso tempo indica un calo anche rispetto ai dati registrati a gennaio gennaio 2017 (-1,7 per cento), quando la richiesta è invece aumentata a 27,9 miliardi di kWh. A livello territoriale, la variazione tendenziale del mese passato è stata ovunque negativa: meno 2,8 per cento al Nord, meno 3,6% al Centro e ancora un meno 3,1% al Sud.

Nel mese di febbraio 2017 la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l’87,2% con produzione nazionale e per la quota restante (12,8%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero, risentendo degli ultimi strascichi dell’effetto “nucleare francese”.

 

In dettaglio, la produzione nazionale netta (21,9 miliardi di kWh) è aumentata di un più 3,1% rispetto a febbraio 2016. Il “merito” è quasi tutto delle fonti di produzione termica (+11,2%) mentre flettono verso il basso le energie rinnovabili, trainate dal calo di eolico e idroelettrico. Va meglio invece al fotovoltaico con una crescita del 3,3%. L’energia elettrica prodotta da fonte solare si è attestata a 1.191 GWh. Il dato progressivo annuo è in crescita rispetto all’anno precedente (+5%). L’energia prodotta da fonte eolica nel mese di febbraio 2017 si attesta a 1.543GWh in riduzione rispetto al mese precedente di 266 GWh e con un dato progressivo annuo di meno 19%. E ancora, l’energia prodotta da fonte idroelettrica (impianti a bacino, serbatoio e acqua fluente) nel mese di febbraio 2017 si attesta a 2.222 GWh in riduzione rispetto al mese precedente di 504 GWh.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *