• Articolo Londra, 28 giugno 2016
  • Fotovoltaico, le “alleanze solari” guideranno la crescita futura

  • Le previsioni di GlobalData: è attesa una capacità cumulativa istallata per il fotovoltaico mondiale di 756,1 GW entro la fine del 2025

Fotovoltaico, le “alleanze solari” guideranno la crescita futura

 

(Rinnovabili.it) – L’India ha fatto da apripista lo scorso anno in occasione della Cop 21, lanciando l’Alleanza solare internazionale. Raccogliendo il consenso di oltre un centinaio di Paesi situati nella fascia tropicale, ha dato il via alla prima grande iniziativa per l’adozione del fotovoltaico in tutti i Paesi in via di sviluppo. Per gli analisti di settore, saranno proprio questo tipo di progetti a determinare il successo e la crescita della capacità solare nei prossimi anni.

 

A farne un elemento chiave dello sviluppo a breve termine è la società di ricerca e consulenza GlobalData che nel suo ultimo rapporto ha voluto valutare il cosiddetto tasso di crescita annuale composto o CAGR (Compound annual growth rate). In realtà nel documento non sono contenute grandi novità: le previsioni di GlobalData indicano che la capacità cumulativa istallata a livello globale è destinata a passare dai 271,4 GW stimati per questo 2016 a 756,1 GW del 2025, registrando un CAGR del 13,1% Confrontato con il periodo 2066-2015 (CAGAR del 50,15), il trend mostra un vistoso calo, ma per gli analisti la situazione rimane soddisfacente.

 

La Cina è e rimarrà il più grande mercato per il fotovoltaico, spiega Pavan Vyakaranam, Project Manager GlobalData: se nel 2015 poteva contare sul 19,7% degli impianti fotovoltaici istallati a livello globale, al 2025 dovrebbe raggiungere quota 31,3%. “Il fotovoltaico giocherà un ruolo significativo nel futuro approvvigionamento energetico della Cina, dal momento che Pechino punta soprattutto su questa risorsa per soddisfare la crescente domanda elettrica. Il governo centrale, spronato dalle crescenti preoccupazioni ambientali, ha in programma numerose iniziative per un rapido sviluppo del mercato fotovoltaico nazionale”, ha affermato Vyakaranam.

Il mercato solare cinese può contare oggi su un sistema di feed-in-tariff (FIT) per i progetti su scala utility  e per quelli integrati nei tetti degli edifici, mentre l’Agenzia Nazionale per l’Energia continua a promuovere la diffusione delle istallazioni off-grid. La potenza fotovoltaica nel Paese continuerà a crescere nel corso nel periodo di previsione, passando da 60,5 GW nel 2016 ai 236,7 GW del 2025, ad un CAGR del 18,5%.

Un Commento

  1. Saverio Benetti
    Posted luglio 20, 2016 at 9:51 am

    Penso che le nuove tecnologie fotovoltaiche con rendimenti sempre crescenti e costi sempre minori siano fondamentali per l’approvvigionamento energetico mondiale. Bisogna,però, che queste nuove tecnologie siano messe a disposizione del mercato il più presto possibile !

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *