• Articolo Washington, 8 giugno 2018
  • Dal DoE 3mln per premiare il miglior “fotovoltaico americano”

  • Il Dipartimento dell’Energia statunitense lancia una competizione nazionale per potenziare la produzione solare domestica

fotovoltaico americano

 

American Solar First, il fotovoltaico americano prima di tutto

(Rinnovabili.it) – La scelta della Casa Bianca di applicare dazi all’import solare per proteggere la propria industria non ha convinto gli analisti del settore (leggi anche Donald Trump annuncia dazi per il fotovoltaico estero). Per molti le nuove tariffe potrebbero danneggiare il fotovoltaico americano, anziché proteggerlo, alzando i prezzi di celle e moduli e frenando la rapida crescita degli ultimi anni. I primi effetti si sono già fatti sentire: le grandi aziende di energia rinnovabile hanno cancellato o congelato investimenti per oltre 2,5 miliardi di dollari in grandi progetti negli Stati Uniti e, insieme al flusso di denaro, anche migliaia di posti di lavoro.

Anche per questo motivo il Dipartimento dell’Energia (DoE) statunitense tende oggi la mano al comparto con una nuova competizione nazionale creata per sostenere i produttori fotovoltaici stelle e strisce.

Il segretario del DoE Rick Perry ha annunciato in queste ore il lancio dell’American-Made Solar Prize, premio del valore di 3 milioni di dollari complessivi con cui finanziare la trasformazione di nuove idee in prototipi pronti per il mercato. Singoli individui, studenti, PMI e squadre imprenditoriali – a patto che risiedano negli Stati Uniti – gareggeranno attraverso tre competizioni differenti sullo sviluppo di nuove soluzioni per il settore del fotovoltaico americano. I concorrenti avranno accesso a un sistema di tutoraggio e altre risorse di supporto attraverso una rete di laboratori, incubatori, investitori ed esperti del settore.

 

>>Leggi anche Energia: Trump sceglie Rick Perry, l’uomo che voleva abolire il DoE<<

 

“L’amministrazione è impegnata a rafforzare la competitività manifatturiera americana”, ha spiegato il segretario Perry in una nota stampa. “Il Solar Prize riunisce le migliori risorse di ricerca della nazione, un sistema di supporto imprenditoriale senza precedenti e uno spirito americano competitivo per creare nuove innovazioni innescate per gli investimenti privati”. Per vincere il premio finale, i partecipanti dovranno identificare una soluzione di impatto che affronti le sfide critiche relative “alla competitività solare americana”, creare una dimostrazione del concetto e garantire un partner impegnato a testare il prototipo. “Condividiamo il desiderio di questa amministrazione – ha aggiunto Abigail Ross Hopper, Presidente e CEO della Solar Energy Industries Association – di rafforzare la produzione solare americana, e questa competizione a premi è un buon modo per stimolare idee innovative”.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *