• Articolo Firenze, 11 febbraio 2013
  • Fotovoltaico, approvato il “vademecum” per il corretto inserimento nel paesaggio

  • Approvati oggi dal Consiglio i criteri e le modalità di installazione degli impianti a terra

Approvati oggi dal Consiglio i criteri e le modalità di installazione degli impianti fotovoltaici a terra e su frangisole proposti dalla Giunta. Con l’approvazione di questo provvedimento, predisposto dalla Giunta nel febbraio 2012, le regole quantitative previste dalla legge regionale 11/2011 sono completate, per gli impianti superiori a 20 kW, con indicazioni di carattere qualitativo.

Le indicazioni sul corretto inserimento degli impianti nel paesaggio, sulle misure di mitigazione utilmente applicabili, su caratteristiche costruttive, sistemazioni del suolo, viabilità di servizio e sistemi di sicurezza, sono finalizzate a far sì che i progetti giungano all’istruttoria degli enti competenti avendo affrontato in modo soddisfacente questi diversi aspetti.

Secondo l’assessore al governo del territorio, queste indicazioni nel loro insieme forniscono una sorta di “vademecum” sia per i progettisti che per i funzionari pubblici chiamati a valutare i progetti, con l’obiettivo di promuovere buone pratiche di inserimento nel paesaggio e procedure più snelle.