• Articolo New York, 4 febbraio 2016
  • In arrivo 25 MW di energia pulita per la Grande Mela

    Fotovoltaico integrato: il sindaco di NY vuole 88 nuovi edifici solari

  • Prosegue la crociata verde di Bill de Blasio: per la metropoli si prospetta un futuro a base di edilizia ecofriendly e rinnovabili

Fotovoltaico integrato: il sindaco di NY vuole 88 nuovi edifici solari

 

(Rinnovabili.it) – Il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha fatto delle energie rinnovabili uno dei cavalli da battaglia della sua agenda politica. E in poco meno di due anni è riuscito a regalare alla città ben 5 MW di energia solare, attraverso nuovi impianti di fotovoltaico integrato in architettura. Oggi, a poche ore dal suo discorso alla Città, si scopre che il piano climatico del primo cittadino subirà una profonda accelerazione sul fronte energetico: l’obiettivo è quello di quintuplicare l’attuale capacità solare degli edifici pubblici.

 

Inserita in programma operativo più ampio – mirato a ridurre dell’80% le emissioni climalteranti entro il 2050 – la nuova iniziativa interesserà 88 edifici, tra cui soprattutto scuole (66 istituti sono già nella lista), il Queens Museum, il Bellevue Hospital e la Pista di pattinaggio a Coney Island.

 

“New York City è leader a livello mondiale nell’affrontare sul cambiamento climatico,” ha affermato de Blasio durante un’intervista alla Associated Press. “Non abbiamo altra scelta che muoverci verso fonti rinnovabili, abbandonando i combustibili fossili. Il futuro della nostra città e del nostro pianeta dipende da questo”.

 

Il nuovo piano aggiungerà oltre 19 MW di fotovoltaico integrato ai 5 MW già attivi nella Grande Mela, portando avanti di pari passo misure per rendere gli immobili anche più “ecocompatibili”. Gli interventi di solarizzazione saranno in parte finanziati tramite un accordo di acquisto dell’energia che consentirà alla città di evitare costi iniziali. Secondo le statistiche municipali le installazioni solari esistenti hanno prodotto un risparmio economico di circa 1,2 milioni di dollari l’anno.

 

All’inizio del suo mandato De Blasio – primo democratico ad arrivare sulla poltrona di sindaco di New York da oltre 20 anni – ha fissato un obiettivo di sviluppo di 100 MW di energia solare per gli edifici pubblici e di 250 MW per le proprietà private da lì a 10 anni. Obiettivi che dovrebbero consentire una riduzione delle emissioni di gas serra di 35.000 tonnellate l’anno.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *