• Articolo Roma, 10 aprile 2012
  • Per impianti di potenza nominale superiore a 20 kW

    Fotovoltaico: nuova procedura per le dichiarazioni di consumo

  • Da oggi, la comunicazione, la lettera di accompagnamento e la copia del “dettaglio pratica” dovranno essere inviate al GSE esclusivamente on line

(Rinnovabili.it) – La burocrazia del solare sceglie la modalità telematica per tutta la linea delle operazioni richieste ai soggetti titolari di impianti fotovoltaici. È di questi giorni, infatti, la nota informativa del Gestore dei Sevizi Energetici (GSE), che spiega la nuova procedura per l’invio della dichiarazione di consumo relativa all’energia elettrica prodotta.

La normativa vigente prevede, per i Soggetti Responsabili di impianti con potenza nominale superiore a 20 kW, l’obbligo di trasmissione al GSE di copia della dichiarazione annuale di consumo inviata all’Agenzia delle Dogane tramite apposito servizio telematico EDI, in merito alla produzione di energia elettrica dell’anno solare precedente. La scadenza per l’inoltro della dichiarazione è fissata al 30 aprile 2012 e prevede che vi vengano allegati: una lettera di accompagnamento e una copia del “dettaglio pratica”, disponibile sul sito dell’Agenzia delle Dogane.

Inoltre, l’inoltro dei documenti sopracitati da oggi dovrà avvenire esclusivamente attraverso la procedura online disponibile nella sezione “Area clienti” presente sul sito www.gse.it, dove il gestore invita gli operatori a caricare anche le dichiarazioni annuali precedentemente inviatigli per le produzioni antecedenti l’anno 2011, al fine di costituire sul portale l’archivio storico delle dichiarazioni.