• Articolo Roma, 20 aprile 2012
  • Sul sito del Gestore del Servizi Energetici

    Fv integrato, dal GSE il catalogo delle applicazioni innovative

  • La pubblicazione riporta l’indicazione dei prodotti commerciali utilizzati, che sono stati realizzati secondo quanto previsto dal Titolo III del quarto Conto Energia

(Rinnovabili.it) – Mentre il destino del fotovoltaico è in mano alla Conferenza Stato-Regioni, il Gestore dei Servizi Energetici, pubblica sul proprio sito un catalogo esemplificativo degli impianti solari integrati con caratteristiche innovative e per i quali sono state riconosciute le tariffe incentivanti del Titolo III del quarto Conto Energia. Alla prima edizione, il documento del GSE si presta ad illustrare i principi che regolano la correttezza delle installazioni attraverso una serie di schede suddivise per produttore del modulo fotovoltaico.

La guida riporta due grandi categorie: quella dei moduli non convenzionali (Moduli fotovoltaici flessibili, Moduli fotovoltaici rigidi, Nastri in film sottile Tegole fotovoltaiche, Moduli trasparenti che per le componenti speciali) e quella delle componenti speciali. Ogni scheda è stata corredata di immagini esemplificative e dei dati inerenti a ubicazione e potenza dell’impianto fotografato unitamente a note relative ai criteri da utilizzare in fase di progettazione e installazione degli stessi.

“Nel documento, – spiega il GSE – al fine di meglio illustrare i principi che regolano la correttezza delle installazioni, sono stati inseriti anche alcuni impianti incentivati ai sensi del terzo Conto Energia che comunque rispettano quanto richiesto per il quarto. E’ importante sottolineare che l’appartenenza di un modulo o di un componente a questa lista non determina automaticamente l’accesso alle tariffe del Titolo III del DM 5 maggio 2011, in quanto un impianto fotovoltaico costituito da un modulo o da un componente presente nel catalogo, al fine di essere ammesso alle suddette tariffe, deve rispettare tutti i criteri di installazione esposti al capitolo 3 della Guida”. Ovviamente il catalogo potrà essere ampliato e aggiornato in futuro per tener conto di nuove soluzioni impiantistiche rientranti nel quinto conto energia.