• Articolo Lussemburgo, 9 gennaio 2012
  • Il Fondo Marguerite acquisisce 36 MW del più grande progetto fotovoltaico d’Europa

  • Il Fondo parteciperà alla realizzazione del progetto fotovoltaico di EDF Energies Nouvelles, Toul-Rosieres da 115 MW.

Il Fondo Marguerite ha annunciato oggi di aver acquisito 36 megawatt del progetto fotovoltaico Toul-Rosieres da 115 MW di EDF Energies Nouvelles.
Il Toul-Rosières è il più grande progetto solare d’Europa, situato in una ex base aerea di proprietà dello Stato francese e copre una superficie totale di 522 ettari, vicino la città di Nancy, nel nord-est della Francia. Un milione e mezzo di pannelli solari a film sottile di First Solar saranno installati per nel progetto, che diverrà operativo nel terzo trimestre di quest’anno. Sviluppo, costruzione, funzionamento e manutenzione del progetto saranno gestiti da EDF Energies Nouvelles.
Il finanziamento fornito dal Fondo Marguerite assicurerà la costruzione di 36 MW, grazie ad un Term Loan Facility organizzato da BNP Paribas, Crédit Agricole Corporate e Investment Bank.
L’operazione segna il secondo investimento del Fondo Marguerite in progetti sviluppati da EDF, un fondo azionario istituito nel 2010 dedicato a progetti greenfield, nell’espansione delle fonti rinnovabili e dei trasporti all’interno dei 27 paesi dell’UE.
Nicolás Merigo, amministratore delegato di Marguerite, ha dichiarato: “Siamo lieti di completare questa seconda operazione con EDF Energies Nouvelles. Le energie rinnovabili sono uno dei nostri settori strategici e riteniamo che questo progetto è una opportunità unica di investire in un impianto solare di queste dimensioni in Francia”.
David Corchia, Direttore Generale di EDF Energies Nouvelles, ha aggiunto: “Il quadro normativo francese ci impone di portare degli investitori strategici nella realizzazione di grandi parchi solari, come Toul-Rosières. Siamo felici di collaborare con un investitore come Marguerite, con un forte focus sulle energie rinnovabili”.