• Articolo Tokyo, 31 maggio 2012
  • Raggiunto il 43,5% di efficienza di conversione

    Il fotovoltaico a concentrazione infrange un nuovo record

  • Sharp Corporation segna un nuovo primato mondiale con una cella a tripla giunzione realizzata in InGaAs

(Rinnovabili.it) – Il record d’efficienza per il fotovoltaico a tripla giunzione? Da oggi appartiene alla nipponica Sharp Corporation. La società è, infatti, riuscita a realizzare una cella concentrazione con un’efficienza di convenzione del 43,5% conquistando così  il primato per questa categoria solare. Il risultato è stato ufficializzato dall’Istituto per l’Energia Solare del Fraunhofer (ISE), una delle organizzazioni che si occupa di certificare formalmente i rendimenti dei dispositivi fotovoltaici.

Il merito di queste prestazione, spiega Sharp, è da ricercare in una nuova tecnologia che permette un impilamento super-efficiente dei tre strati di fotoassorbenti, con l’InGaAs (arseniuro di indio e gallio) come strato inferiore. Per raggiungere questo incremento dell’efficienza di conversione gli ingegneri della società capitalizzato  hanno lavorato sulla capacità di cattura della luce, ottimizzando inoltre la spaziatura tra gli elettrodi sulla superficie del concentratore e minimizzando la resistenza elettrica della cella. Questa ultima scoperta è il frutto diretto del progetto “R&D on Innovative Solar Cells”, promosso dalla New Energy and Industrial Technology Development Organization (NEDO) del Giappone.