• Articolo Roma, 3 novembre 2011
  • I vertici del GSE ricevuti dal Presidente Napolitano

    Il GSE porta le rinnovabili nel sociale

  • Attraverso l’iniziativa “GSE, garantiamo energie per il sociale” il Gestore si impegnerà a sostenere progetti di generazione energetica da FER

(Rinnovabili.it) – I vertici del GSE sono stati ricevuti dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. L’incontro è stato l’occasione per presentare il progetto del Gestore intitolato “GSE, garantiamo energie per il sociale” ricevendo l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana.

Emilio Cremona e Nando Pasquali del GSE sono stati quindi ricevuti stamane dal Capo dello Stato, e hanno avuto la possibilità di illustrare il progetto rivolto alle organizzazioni che operano nel sociale. Grazie all’iniziativa tali associazioni potranno ricevere sostegni finalizzati all’istallazione di impianti alimentati mediante lo sfruttamento di fonti energetiche rinnovabili presso le strutture appartenenti alle organizzazioni, agli enti, alle associazioni e alle istituzioni no profit. Grazie alla collaborazione tra le parti sarà inoltre possibile dare vita a partnership d’eccellenza tra gli operatori del settore e le organizzazioni.

Tutte le imprese che operano nel settore legato alle FER, unite grazie la rete Corrente fondata dal GSE, hanno aderito all’iniziativa dichiarandosi disposte a fornire prodotti e servizi a condizioni agevolate per la realizzazione degli impianti dando vita a nuove opportunità lavorative e a riscontrabili benefici ambientali.

Ad oggi il GSE ha condotto i necessari studi di fattibilità per la Comunità di San Patrignano, l’Istituto Penale Minorile di Nisida, la Comunità di Betania e l’Ospedale Gaslini con la speranza di portare avanti progetti incentrati sulla produzione di energia a basso impatto ambientale.