• Articolo Bologna, 20 dicembre 2012
  • JinkoSolar fornisce 81 MW di moduli per un progetto in Sud Africa

  • JinkoSolar ha annunciato la firma con WBHO-Building Energy per la fornitura dei moduli per un impianto in Sud Africa

(Rinnovabili.it9 – JinkoSolar Holding Co., Ltd. (“JinkoSolar”) (NYSE: JKS), azienda verticalmente integrata numero 6 al mondo nella fabbricazione di prodotti fotovoltaici cristallini (classifica IMS Research 2011), annuncia la firma del contratto con WBHO-Building Energy Ltd. (“WBHO-BE”) per la fornitura di 81MW di moduli fotovoltaici per un parco solare nel comune di Gamagara in Sud Africa, nel Northern Cape.

Questo progetto, realizzato da Energy Building (BE) e gestito da WBHO-BE JV, sarà uno dei più grandi impianti in Africa e tra i primi sul mercato ad essere approvati nell’ambito del Programma Energie Rinnovabili promosso dal governo sudafricano. Le spedizioni di pannelli fotovoltaici inizieranno nel primo trimestre del 2013 e saranno completate entro la fine del prossimo anno.

 

L’impianto da 81MW sarà composto da oltre 344.000 moduli, garantirà una produzione di circa 146 GWh/anno e una riduzione sulle emissioni di CO2 pari a 145.800 tonnellate/anno. Allacciato alla rete elettrica, l’impianto sarà in grado di produrre energia pulita sufficiente al fabbisogno di circa 12.000 famiglie.

“Questo contratto di fornitura di 81 MW, segna una tappa importante sia per JinkoSolar che per il nostro partner WBHO-BE in Sud Africa”, ha dichiarato Xiande Li, Presidente di JinkoSolar. “Grazie ai prezzi dell’energia, all’abbondanza di sole e al sostegno del governo per le energie rinnovabili, il Sud Africa sta diventando uno dei mercati fotovoltaici a più rapida crescita di tutto il mondo e uno dei mercati emergenti più significativi per JinkoSolar.”

 

“Il rapporto di fiducia costruito in questi anni con JinkoSolar oltre al suo impegno nello sviluppo del fotovoltaico sudafricano e la bancabilità ottenuta da oltre 40 banche (tra le quali alcune sudafricane), sono degli elementi chiave che hanno determinato la scelta di JinkoSolar per questo progetto e garantito quindi il successo finanziario di questa operazione. Aspettiamo con entusiasmo il completamento di quest’iniziativa in modo da rendere l’energia solare sempre più competitiva in Sud Africa”, ha aggiunto Arturo Herrero, CMO di JinkoSolar.

 

“Siamo molto soddisfatti, in quanto rappresentanti del governo sudafricano, di poter assistere alla realizzazione del progetto di Kathu. Grazie alla collaborazione tra JinkoSolar e Building Energy è stato possibile combinare le ottime capacità tecnologiche di Building Energy come sviluppatore ed EPC con l’altissima qualità  dei prodotti e servizi forniti di JinkoSolar”, ha aggiunto Saul K. Molobi il consigliere sudafricano in Italia.

 

 

“Il lancio di questo progetto è il risultato di due anni di sforzi e di attività. Grazie all’eccellente lavoro di squadra di Building Energy e dei nostri principali partner, quali JinkoSolar, è stato possibile avviare con successo quest’iniziativa, nonostante la fase di preparazione sia stata tra le più delicate del mercato.

La qualità dei prodotti, l’affidabilità e la professionalità del team di Jinko, che avevamo  già avuto modo di apprezzare grazie ai diversi progetti in Italia, sono stati determinanti per l’avvio dell’operazione in Sud Africa”, ha concluso Sergio Benocci VP Head of Sales di Building Energy.