• Articolo Roma, 15 dicembre 2011
  • Un “click” su Facebook per regalare Watt di energia

    L’energia eco-solidale corre sul web

  • PROINSO lancia nelle reti sociali la campagna “Solar Energy Solidarity” per donare materiale fotovoltaico a chi non ha accesso ad altre forme di energia

(Rinnovabili.it) – I social network si prestano sempre di più a diffondere campagne ed iniziative di solidarietà. L’ultima dimostrazione arriva dal progetto di Responsabilità Sociale Aziendale lanciato da Proinso attraverso le proprie pagine Facebook. Internauti e utenti del web, attraverso l’iniziativa “Solar Energy Solidarity”, potranno regalare con un click Watt di energia ai meno fortunati. PROINSO donerà, a quanti vivono in zone in difficoltà senza accesso alla rete elettrica o possibilità di sfruttare l’energia solare, i kilowatt equivalenti al numero di clic ricevuti sotto forma di materiale fotovoltaico.

Quanto si può fare? Nelle zone remote e non elettrificate dei paesi più poveri la tecnologia fotovoltaica è stata identificata come la soluzione migliore per rispondere ai bisogni elettrici, sanitari, educativi e di comunicazione. 200 Wp di energia bastano per far funzionare gli apparecchi elettronici, le batterie a ciclo profondo o i piccoli refrigeratori clinici; da 1 a 3 kWp è la potenza richiesta dai sistemi per il pompaggio dell’acqua potabile e sono necessari solo 1- 2 kWp per le operazioni di desalinizzazione dell’acqua. Spiega Teresa Marticorena, Responsabile del Marketing di PROINSO:

“Durante l’anno prossimo  vogliamo donare materiale per diversi progetti fotovoltaici a comunità che non hanno le possibilità economiche di acquisirlo. Tali progetti renderanno possibile migliorare la loro qualità di vita, con l’aiuto dell’energia solare fotovoltaica. Ci auguriamo che i nostri clienti, fornitori e fan partecipino numerosi e che si rendano conto che essi sono parte attiva di questa donazione. Per questo motivo iniziamo con un’azione molto semplice: dovranno solo fare un clic, senza alcun costo. In seguito chiederemo loro di votare i diversi progetti che proporremo, oltre a suggerirci progetti e a mantenerli informati del loro sviluppo e dei risultati ottenuti”.

La campagna “Solar  Energy  Solidarity” rimarrà attiva fino al 12 gennaio sulle pagine di Facebook di PROINSO di Spagna, Francia, Italia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Stati Uniti e Canada.