• Articolo Berlino, 28 maggio 2012
  • Generati 22 GWh tra venerdì e sabato

    La Germania segna il record mondiale di produzione pv

  • Una produzione da record che fa sperare in un futuro senza centrali nucleari nè a carbone. La Germania punta adesso alla leadership globale per la generazione da fonte green

(Rinnovabili.it) – Nuovo record mondiale di produzione solare per la Germania. Gli impianti solari tedeschi avrebbe infatti prodotto 22 Gigawatt/h di elettricità, quantitativo equivalente a quanto prodotto da 20 centrali nucleari, esclusivamente nelle ore centrali di venerdì e sabato scorsi. Norbert Allnoch, direttore dell’Istituto dell’industria delle energie rinnovabili (IWR) di Muenster, ha riferito che i 22 gigawattora di energia solare immessi nella rete elettrica nazionale nella giornata di sabato hanno coperto quasi il 50 per cento del fabbisogno della nazione di energia elettrica. “Mai prima d’ora un paese nel mondo aveva prodotto tanta energia elettrica fotovoltaica”, ha detto alla Reuters Allnoch. “La Germania, si era avvicinata altre volte ai 20 gigawattora nelle ultime settimane. Ma questa è stata la prima volta in cui siamo riusciti a superarli”. Il record di energia solare mostra che una delle principali nazioni industriali del mondo è stata in grado di soddisfare un terzo del suo fabbisogno di energia elettrica in una giornata lavorativa, venerdì, e quasi la metà sabato quando le fabbriche e gli uffici sono chiusi.

L’impegno della Germania nella produzione di energia da fonte rinnovabile si sta rivelando fondamentale da quando, a seguito del disastro di Fukushima, la nazione ha deciso di disattivare gradualmente le centrali nucleari presenti sul territorio. Al momento il paese produce il 20% dell’elettricità sfruttando fonti energetiche alternative alle fossili con l’obiettivo di divenire leader mondaile nella generazione di energia pulita e mirando a ridurre le emissioni di gas serra del 40% entro il 2020, facendo riferimento ai livelli registrati nel 1990. “Questo dimostra la Germania è in grado di soddisfare una quota rilevante del suo fabbisogno di elettricità con l’energia solare”, ha detto Allnoch. “Questo dimostra anche che la Germania può fare a meno delle centrali elettriche a carbone,  a gas e degli impianti nucleari”.