• Articolo Canberra, 6 settembre 2012
  • Il governo annuncia il progetto dei record

    L’Australia annuncia il solare dei record

  • Il solare in Australia sta per toccare nuovi record, avvicinandosi sempre più a coprire il picco energetico del paese

(Rinnovabili.it) – Canberra ha annunciato la realizzazione del più grande impianto solare australiano, che verrà costruito entro il 2014 dalla Fotowatio Renewable Ventures (FRV). La compagnia avrà anche il compito di gestire i 20 MW di potenza, istallata su una superficie di 50 ettari dove verranno posizionati i circa 83mila moduli fotovoltaici. “Questo è un giorno che segna un punto di svolta con l’arrivo di Big Solar in Australia nel territorio della capitale”, ha dichiarato John Grimes, direttore esecutivo del Consiglio australiano solare. “Il futuro dell’energia pulita è giunto in Australia, a Canberra. L’annuncio di oggi della costruzione dei 20 megawatt di Big Solar è un assaggio di quello che verrà.”

La produzione solare domestica è in grado di ridurre la domanda nazionale di energia e ora che i costi stanno diventando sempre più competitivi, ha confermato il governo ricordando i piani energetici della nazione, ci si sta concentrando sull’ampliamento veloce della produzione di energia da fonte solare in tutto il territorio. Da qui la richiesta di collaborazione rivolta alle aziende affinchè si impegnino a stilare piani di riduzione delle emissioni, progetti solari su larga scala che abbiano un costo minore per i contribuenti e fondi che non vengano sperperati prima dell’effettiva messa in funzione degli impianti.

“Il Ministro federale per le risorse e l’energia, Martin Ferguson, ha ricordato che non vi è alcuna necessità di costruire nuove centrali a combustibile fossile  nel mercato elettrico nazionale per il prossimo decennio” ha ribadito Grimes ricordando che la crescita del solare australiano sta avvicinando sempre più la nazione al raggiungimento di una produzione tale da coprire anche il picco di domanda.