• Articolo Los Angeles, 10 aprile 2012
  • Un regime che segue il modello europeo

    Los Angeles apre le porte al feed-in-tariff

  • Il Consiglio comunale dice sì al regime di incentivazione CLEAN LA Solar Program e punta all’istallazione di nuovi MW di energia fotovoltaica

(Rinnovabili.it) – Sarà Los Angeles la prima città statunitense a mettere a disposizione dei cittadini un regime tariffario di incentivazione del fotovoltaico. Ad approvare il feed-in-tariff, il Consiglio comunale che, così facendo, rimette in moto il mercato del solare statunitense dando il via a nuove istallazioni.

Il voto positivo ha concesso piena libertà al Dipartimento cittadino dell’Acqua e dell’Energia (LADWP) di proseguire nella definzione dello schema che ha come obiettivo il finanzamento di oltre 10 MW di fotovoltaico istallato incentivati in base alla produzione stimata. Lo schema, battezzato CLEAN LA Solar Program, favorirà la diffusione di piccoli impianti fino a 3 MW di capacità per un sostegno economico di circa 0.30 dollari/kWh, per poi passare a 65 MW di capacità addizionale l’anno successivo fino a raggiungere i 75 MW nel 2016. In questo modo, ha dichiarato il Dipartimento, si potranno creare 4500 nuovi posti di lavoro nei prossimi anni con il conseguente taglio di 2,25 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica.

Un’iniziativa importante, studiata seguendo l’esempio del feed-in-tariff europeo, che raggiungendo le maggiori città statunitensi potrebbe portare alla diffusione di numerosi impianti fotovoltaici sul territorio stimolando anche le piccole imprese locali.