• Articolo Palermo, 31 luglio 2012
  • Un'iniziativa che ha preso il mare il 24 luglio

    Il periplo “solare” della Sicilia a bordo di Maribelle615

  • Navigare intorno alla Sicilia a bordo di una barca a vela dotata di una vela fotovoltaica che alimenta il motore elettrico. Maribelle, la barca/gommone sarà in viaggio fino al 27 agosto

(Rinnovabili.it) – Circumnavigare la Sicilia ad impatto zero a bordo di Maribelle 615. Questo lo scopo dell’iniziativa battezzata Periplo di Sicilia, il cui diario di bordo può essere seguito all’indirizzo Facebook del progetto, ovvero un giro in barca ad emissioni zero sfruttando esclusivamente la vela solare di cui è dotata e grazie al contributo della Lega Nazionale Italiana.

Partita il 24 luglio da Palermo, Maribelle è un incrocio tra una barca a vela e un gommone, progettata e costruita a Palermo da Francesco Belvisi dove è stata realizzata con l’intenzione di dimostrare le ottime prestazioni di una imbarcazione a emissioni zero.

Ottenendo l’energia di cui ha bisogno dalle vele fotovoltaiche che alimenteranno il motore elettrico montato a bordo Maribelle viaggia assistita da Bad37, un’altra nave con vele solari di supporto all’imbarcazione principale. Durante il viaggio il monitoraggio continuo delle attività permetterà di raccogliere i dati e conoscere in tempo reale produzione e consumi.

Maribelle, sei metri di lunghezza e 350 chili di peso, navigherà intorno alla Sicilia fino al 27 agosto fermandosi nei principali porti dell’isola, divenendo così punto di riferimento per tecnici e curiosi interessati a viaggiare per mare senza danneggiarne gli equilibri.