• Articolo Berlino, 8 marzo 2012
  • Microsol costituisce SOLON Energy GmbH

  • Acquisizione strategica di SOLON da parte di Microsol. Pianificazione di una crescita internazionale congiunta con un’attenzione particolare su India, Medio Oriente e USA

Microsol, produttore di celle in silicio cristallino con sede negli Emirati Arabi Uniti, ha acquisito i key asset dell’insolvente SOLON SE e le azioni delle controllate italiana e americana. Con la neo-fondata SOLON Energy GmbH, che rappresenta il cuore del nuovo Gruppo, è stato creato un produttore integrato di sistemi fotovoltaici che ha una forte presenza nei mercati consolidati ed emergenti. Sono stati trasferiti circa 600 posti di lavoro del Gruppo dall’insolvente SOLON SE alla nuova società SOLON Energy GmbH e alle sue affiliate. Saranno mantenute le sedi del Gruppo di Berlino-Adlershof (Germania), Tucson (USA) e Carmignano di Brenta (Italia). Il prezzo di acquisto è riservato. La società ha già inviato richiesta all’Antitrust.

Microsol produce celle in silicio cristallino ad alta efficienza a prezzi competitivi con i suoi circa 325 dipendenti a Fujairah (Emirati Arabi Uniti). La società, quindi, ha buone prospettive di ulteriore crescita nei mercati chiave dei paesi arabi e asiatici, in particolare in India. L’acquisizione di SOLON permette l’ampliamento della gamma di moduli e soluzioni innovative, l’accesso al mercato nordamericano e la continua espansione in quello europeo. Inoltre, Microsol potrà contare sui punti di forza di SOLON, quali il know-how nella realizzazione di centrali fotovoltaiche, la ricerca e sviluppo, il marketing e la distribuzione, come valore aggiunto. Il sito tedesco continuerà a realizzare sistemi fotovoltaici e, nel corso dell’anno, verranno avviate linee di produzione anche nella sede di Microsol a Fujairah (EAU).

L’India sarà un mercato chiave di crescita per il Gruppo SOLON. “Grazie alle favorevoli condizioni politiche ed economiche, c’è un grande potenziale per la realizzazione di centrali fotovoltaiche. Con il nostro accesso al mercato e l’esperienza di SOLON nella produzione di moduli e realizzazione di impianti abbiamo buone prospettive qui” ha dichiarato il Presidente e Amministratore delegato di Microsol Anjan Turlapati.

La posizione internazionale, l’eccellente struttura del personale e i prodotti innovativi di SOLON si integrano perfettamente con i punti di forza di Microsol. Secondo Turlapati: “Questa è l’unione di due partner ideali. Perseguiremo una strategia di crescita internazionale assieme a SOLON, che può ancora aprire un enorme potenziale di mercato”.

L’Amministratore Delegato di SOLON Energy Stefan Säuberlich, precedentemente CEO di SOLON SE, è soddisfatto dell’ingresso del nuovo investitore. “Conosciamo Microsol da anni come partner affidabile. L’azienda è stata da tempo il nostro candidato preferito tra i possibili investitori” ha affermato Säuberlich. “Microsol ha saputo davvero apprezzare il potenziale di SOLON, per esempio la nostra competenza sulla realizzazione di centrali fotovoltaiche e la forza innovativa del nostro staff. Per questo sono fiducioso che insieme scriveremo una storia di successo dell’industria fotovoltaica”.

L’ingresso di Microsol è stato ben accolto dall’organico aziendale. “Siamo molto felici che siano stati mantenuti molti posti di lavoro” ha spiegato Sabine Lutze, rappresentante dei lavoratori in Germania. “Abbiamo avuto l’impressione che Microsol sia un partner che ci farà guardare al futuro con nuova fiducia”.