• Articolo Roma, 23 luglio 2015
  • Pannelli solari, come funziona il kit fai-da-te per costruirli?

  • In commercio esistono dei kit fai-da-te per costruire dei semplici pannelli solari da soli, anche per i profani del settore. Vediamo come funzionano

Pannelli solari, come funziona il kit fai-da-te per costruirli?

 

Grazie ai kit fai-da-te per il fotovoltaico oggi è possibile costruirsi da soli i propri pannelli solari. Un bel vantaggio rispetto ad acquistarlo nuovo: sebbene ammortizzabile in pochi anni, il costo di un impianto fotovoltaico nuovo non è proprio cosa per tutte le tasche.

Se hai voglia di aiutare l’ambiente ma hai bisogno di contenere la spesa iniziale, costruire da solo i tuoi moduli fotovoltaici è un’ottima soluzione. Comprando un kit per il fotovoltaico fai-da-te spenderai molto meno rispetto ad acquistare un impianto nuovo e già assemblato, senza contare poi la soddisfazione di aver realizzato da soli i tuoi pannelli solari.

 

Pannelli solari fai-da-te: cosa contiene un kit?

Grazie ai kit per il fotovoltaico fai-da-te potrai realizzare autonomamente una tipologia di pannello solare molto semplice. Per soddisfare il fabbisogno energetico di una famiglia di 4 persone il consiglio è di acquistare un kit con una potenza nominale standard da 3 kW.

Un kit di questo tipo contiene:
– 12-14 pannelli solari, ciascuno dalla potenza di 200-235 watt
– inverter di stringa monofase da 3.000 watt
– struttura in alluminio per fissare i pannelli
– cavi solari dotati di connettori
– centralino di campo DC/AC con relativi sezionatori
– limitatori di sovratensione
– portafusibili
– protezioni e cablaggi

 

Quanto costa un kit per il fotovoltaico fai-da-te?

Un kit come quello sopra descritto costerà in media dai 3.300 ai 4.300 euro, più le spese di spedizione. Questo perché tali kit si trovano quasi esclusivamente on line, o comunque offrono prezzi più competitivi se acquistati secondo questa modalità. Se dovessi trovare offerte a prezzi significativamente più bassi rispetto a quelli qui indicati, attenzione! Potrebbe con ogni probabilità trattarsi di una truffa.

Bisogna precisare però che i kit fai-da-te per il fotovoltaico ti permettono solo di costruire da solo i pannelli, non di progettare l’impianto finito e di installarlo. Per queste fasi serve comunque del personale specializzato.

I kit fai-da-te sono disponibili anche con potenze maggiori, solitamente 6, 10, 12, o 20kW. Si tratta di prodotti adatti, ad esempio, alle grandi strutture agricole o aziendali

 

Quanto risparmio con un kit fai-da-te?

Scegliendo di costruire da solo i pannelli solari potrai risparmiare anche il 40% rispetto all’acquisto di un impianto già assemblato. Se la spesa media per un kit da 3 kW è di circa 3.700 euro, per acquistare un impianto fotovoltaico nuovo della stessa potenza ti serviranno nella migliore delle ipotesi 6.000 euro. Il solo inverter da solo costerebbe circa 1.500 euro, la metà dell’intero kit per il fotovoltaico fai-da-te.

 

Fotovoltaico fai-da-te: cosa prevede la burocrazia?

Perché un impianto fai da te diventi operativo è necessario che del personale specializzato si occupi dell’installazione e dell’allacciamento alla rete elettrica. Dal punto di vista burocratico dovrai poi richiedere che ti vengano applicati gli incentivi o le agevolazioni previste per l’installazione dell’impianto fotovoltaico.

Un Commento

  1. Ital Gius Gadin
    Posted luglio 29, 2015 at 9:58 am

    Mi Piacerebbe Provare ! Ciao ! Grazie ! Italo*

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *