• Articolo Milano, 4 giugno 2013
  • Polis Fondi Sgr: si arricchisce il portafoglio di Star One

  • Polis Fondi Sgr: si arricchisce il portafoglio di Star One, fondo focalizzato su impianti fotovoltaici a reddito

Star One, fondo che investe esclusivamente in impianti fotovoltaici allacciati e già in esercizio di Polis Fondi SGR, amplia il suo portafoglio con l’acquisizione da Quercus Renewable Energy di Marsolar Srl, un impianto fotovoltaico da 7,8 MW situato a Borgo Faiti (Latina).

Il fondo Star One è stato lanciato da Polis Fondi SGR per offrire agli investitori istituzionali una soluzione di investimento caratterizzata da flussi di cassa stabili e prevedibili, ed un possibile ulteriore upside in caso di rifinanziamento durante la vita degli impianti e/o di uscita anticipata, con un target di rendimento del fondo (IRR) del 13% circa.

Il target dimensionale del portafoglio del fondo è di circa 50 MW, estendibile fino a 100MW. Il primo closing è stato completato lo scorso 8 agosto.

Ii primi investimenti hanno riguardato l’acquisizione di impianti localizzati a Spinazzola (BAT) ed a Rottofreno (PC).

“Nel settore del fotovoltaico esistono numerose opportunità di investimento, alimentate dall’attività di dismissione degli sviluppatori e dei fondi di private equity che hanno precedentemente investito” ha detto Paolo Berlanda, Amministratore Delegato di Polis Fondi Sgr “Star One, offrendo un attraente profilo cedolare di medio-lungo periodo, è un prodotto con obiettivi di rendimento elevati e rischio contenuto.”

Per la selezione degli investimenti e la strutturazione delle operazioni del fondo Star One, Polis Fondi Sgr si avvale della collaborazione di Cassiopea Partners, mentre il supporto legale per la creazione del fondo, l’avvio dell’operatività ed il perfezionamento degli investimenti è prestato dallo Studio Legale Bird & Bird.