• Articolo Massazza, 27 marzo 2012
  • Punto Fotovoltaico amplia l’offerta con il Microinverter Enphase

  • Punto Fotovoltaico Spa ha siglato un accordo con Enphase Energy per la distribuzione della tecnologia a Microinverter

Punto Fotovoltaico Spa, la prima rete dedicata all’offerta di soluzioni per il risparmio energetico con oltre 60 punti vendita su tutto il territorio nazionale, da oggi arricchisce la propria offerta tecnologica con il Sistema a Microinverter Enphase, grazie all’accordo siglato con Enphase Energy Srl, filiale italiana di Enphase Energy, l’azienda di Silicon Valley leader mondiale nella tecnologia a Microinverter per impianti fotovoltaici.

La tecnologia a Microinverter  del sistema Enphase Energy è già diffusa negli Stati Uniti tanto da coprire a soli 3 anni dalla data di commercializzazione del primo Microinverter, alla fine del 2011 (fonte:CSI), il  34,4% del mercato residenziale, con oltre 40.ooo impianti realizzati di tutte le dimensioni e 1,6 milioni di Microinverter installati.

Tale sistema si basa sull’applicazione del Microinverter ad ogni singolo modulo fotovoltaico e non, come avviene con gli inverter tradizionali,  all’intero impianto.

Il Microinverter M215 di Enphase viene fissato a ciascun modulo fotovoltaico e opera la conversione della corrente (da continua ad alternata, adatta per l’immissione nella rete elettrica) direttamente sul tetto. Inoltre ciascun Microinverter raccoglie i dati di prestazione di ciascun modulo, inviandoli tramite la linea elettrica esistente al gateway di comunicazione  Envoy che invia i dati di monitoraggio delle performance via internet  attraverso Enlighten, il software del sistema Enphase, costantemente attivo per un controllo costante 24 ore su 24 degli impianti.

”L’accordo con Enphase Energy conferma il nostro impegno nella promozione e diffusione di elevati  standard di efficienza e di tecnologie all’avanguardia che, grazie alla nostra presenza capillare, possono soddisfare la domanda su tutto il territorio nazionale. – Ha dichiarato Tommaso Lascaro, Amministratore Delegato di Punto Fotovoltaico. – Grazie a questa nuova tecnologia, sarà possibile realizzare impianti fotovoltaici a prescindere dalle condizioni di irraggiamento ottimale e il fotovoltaico sarà accessibile anche in situazioni tradizionalmente considerate non praticabili. Un’ulteriore testimonianza della nostra vocazione a fare dell’utilizzo dell’energia solare, del fotovoltaico e dell’autoproduzione di energia un vantaggio per  tutti .”

La progettazione è più facile col Sistema Enphase: non è necessario alcun dimensionamento delle stringhe, è possibile qualunque combinazione di inclinazione e orientamento e non vi sono rischi di archi elettrici dannosi, poiché il sistema è privo di cavi CC ad alto voltaggio.

Come dimostrano i casi di applicazione, Il Sistema Microinverter Enphase consente  di massimizzare la performance dell’impianto: la produzione di energia può essere superiore come minimo del 5% rispetto all’inverter tradizionale (in caso di situazioni ottimali di esposizione), fino ad un massimo del 25%.