• Articolo Stezzano, 12 febbraio 2013
  • Schneider Electric scelta per il fotovoltaico all’Aeroporto di Cibao

  • Schneider Electric realizzerà un impianto fotovoltaico da 1,5 MW all’Aeroporto Internazionale di Cibao, in Repubblica Dominicana

(Rinnovabili.it) – Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, è stata scelta da Trace International per fornire i suoi inverter solari Grid Tie GT500 MVX da inserire in una installazione fotovoltaica da 1,5 MW all’Aeroporto Internazionale di Cibao, in Repubblica Dominicana. L’installazione è il più grande progetto di questo tipo previsto nel paese, e fornirà energia pulita sufficiente a coprire il 50% della richiesta energetica dell’aeroporto. L’Aeroporto Internazionale di Cibao è il terzo scalo della Repubblica Dominicana e si trova nella seconda città del paese, Santiago de los Caballeros.

Trace International ha scelto Schneider Electric per la sua esperienza nel solare e per la completezza dell’offerta. Il gruppo ha una solida presenza in Repubblica Dominicana ed è già stato coinvolto in numerosi progetti nella regione caraibica.

Abbiamo molta esperienza nell’utilizzo di prodotti Schneider Electric; i servizi ed il supporto tecnico, pur essendo dislocati fuori dagli Stati Uniti, sono sempre eccellenti. Questi fattori hanno fatto sì che l’Aeroporto Internazionale di Cibao si rivolgesse con grande fiducia a Trace International e a Schneider Electric” ha commentato Josè Hernández, Presidente e proprietario di Trace International.

Siamo orgogliosi di poter essere partecipi nel più grande progetto solare ad oggi in corso nella Repubblica Dominicana. La nostra relazione di lungo corso con Trace International, la nostra grande esperienza nell’offerta di soluzioni complete per il solare nelle isole dei Caraibi, ciò che abbiamo fatto per assicurare servizi e supporto al massimo livello ai nostri clienti hanno fatto di noi la scelta più naturale per questo progetto” ha dichiarato Rudy Wodrich, Vice President – Solar, di Schneider Electric USA Inc.