• Articolo Khartum, 22 marzo 2012
  • Una verifica effettuata dalla Horn of Africa Business Association

    Sudan, potenziale solare da record

  • Le condizioni climatiche ideali favoriranno lo sviluppo del solare in Sudan, paese che oltre all’elevato numero di ore di sole all’anno vanta una ideale percentuale di umidità

(Rinnovabili.it) – Il Sudan comincia a guardare con maggiore attenzione il potenziale energetico rinnovabile nazionale. Ed è la Horn of Africa Business Association a dare i margini delle possibilità future, dichiarando che la nazione appare come uno dei pochi posti al mondo ad offrire condizioni perfette per la produzione di energia da fonte solare, sia essa solare termica o fotovoltaica.

E non è solo una questione di numero di ore di luce solare annue, per ottenere la massima efficienza dagli impianti è importante anche la percentuale di umidità dell’aria, presa in considerazione come uno dei fattori principali alla pari delle condizioni geografiche, del vento, dell’inquinamento e delle polveri.

Venute a conoscenza delle condizioni favorevoli numerose aziende e società africane si stanno quindi attivando per investire nelle rinnovabili, cercando di sviluppare progetti per la costruzione di impianti fotovoltaici sia ad uso domestico che industriale per aumentare la produzione nazionale di energia a basso impatto ambientale. Sono in molti infatti a riconoscere che le rinnovabili offrono al momento un importante soluzione per la riduzione di incidenti, spesso mortali, causati da incidenti stradali provocati dalla scarsa illuminazione.