• Articolo Zurigo, 30 agosto 2012
  • Trina Solar: nuovo traguardo per il mercato svizzero

  • Segheria a emissioni zero grazie all’installazione, su tetto di grandi dimensioni, dei moduli fotovoltaici Honey Trina Solar

Trina Solar Limited (NYSE:TSL), azienda leader nella produzione integrata di prodotti fotovoltaici (FV) – lingotti, wafer e celle fino all’assemblaggio di moduli FV – ha annunciato oggi il completamento in territorio Svizzero della prima installazione su un tetto di grandi dimensioni dei moduli ad alta prestazione Honey. Il sistema, installato sui tetti degli stabilimenti produttivi e di stoccaggio dell’azienda Sägewerke Christen AG, sita in località Luthern nel cantone di Lucerna, ha una capacità installata di 900kWp e produce sino a 6.000kWh di energia solare al giorno. Per queste caratteristiche l’azienda si conferma la prima segheria energeticamente autosufficiente e a emissioni zero in territorio Svizzero. L’impianto, della dimensione di 6.000 mq, è costituito da 3.576 pannelli solari multicristallini PC05A Honey da 260 Wp ognuno. I moduli sono integrati nel tetto dell’edificio e sono collegati tra loro in modo impermeabile grazie a lastre di alluminio preconfezionate, fornendo così un’efficace protezione climatica agli edifici. A partire dal mese di luglio il sistema ha prodotto non solo energia sufficiente per la segheria stessa, ma anche l’apporto necessario per soddisfare il fabbisogno di energia elettrica per 300 abitazioni private – per un totale di 900.000kWh l’anno. “Grazie al nuovo impianto ad energia solare e ai nostri due impianti pre-esistenti alimentati a legna, abbiamo diminuito le emissioni di CO2 di 3.000 tonnellate/anno, il doppio del totale delle emissioni prodotte dalle nostre due segherie di Lucerna e Willisau” afferma Bruno Christen, titolare della SägewerkChristen AG.Il progetto di Lucerna è stato sviluppato dalla SunTechnics Fabrisolar AG con sede a Küsnacht. “Abbiamo deciso di collaborare con Trina Solar per l’eccellente grado di efficienza dei suoi moduli” afferma Felix Maag,CEO di SunTechnics. “Il mercato svizzero necessita di requisiti particolari. Oltre ad un’elevata potenza inuscita dei moduli, sono richieste caratteristiche specifiche come il massimo delle prestazioni in condizioni diluce scarsa e la resistenza ad alti carichi di neve. I prodotti di Trina Solar si differenziano nettamente quando sitratta di soddisfare queste tipologie di requisiti”. Durante i test di carico neve, Trina Solar ha sottoposto i suoiprodotti a 10.800Pa di pressione, mentre le norme IEC richiedono solo 2.400 pascal. La particolare struttura della superficie delle celle Honey assicura un assorbimento ottimizzato della luce anche in condizioni di luce diurna scarsa. Il quartier generale europeo di Trina Solar si trova a Wallisellen, Zurigo. Ben Hill, Presidente di Trina Solar Europa, afferma: “Siamo veramente soddisfatti di aver sviluppato il progetto per Sägewerke Christen AG in collaborazione con SunTechnics. Proprio perché le condizioni richieste dal mercato svizzero sono particolarmente impegnative, la loro decisione di lavorare con Trina Solar conferma l’elevata qualità e idoneità per le condizioni locali dei nostri moduli”.