• Articolo Londra, 31 agosto 2012
  • Un finanziamento da 50 mln di sterline

    Uk: al fondo pensionistico ci pensa il sole

  • Dalla londinese Goldfield Partners l’idea di un fondo pensionistico che trae il proprio guadagno dal FiT dedicato al fotovoltaico

(Rinnovabili.it) – L’istituto di previdenza sociale britannico Goldfield Partners, ha deciso di finanziare con 50 milioni di sterline l’istallazione di moduli solari sui tetti dell’edilizia sociale londinese. Partecipando al progetto gli investitori potranno ususfruire di guadagni vantaggiosi che la società ha stimato in un 8% annuo.

Il Fondo, denominato Solar Green Energy e lanciato dalla londinese Goldfield Partner è stato pensato per diventare il prodotto previdenziale primo nel suo genere nel Regno Unito. Gli investitori potranno beneficiare del valore economico derivante dal regime di feed in tariff a cui fanno riferimento gli impianti, mentre i residenti potranno utilizzare l’energia elettrica prodotta in loco.

“Speriamo di riuscire a finanziare molti più impianti solari in maniera gratuita… soprattutto aiutando le persone che non sono in grado di permettersi l’attrezzatura” ha detto David Gammond, chief executive della Goldfield Partners, dichiarando però che in caso il FiT venisse modificato o soppresso le iniziative di questo tipo si troverebbero sin da subito in difficoltà.