• Articolo Parigi, 18 giugno 2013
  • La durata della batteria potrebbe essere prolungata di oltre il 20%

    Una pellicola solare allunga la carica dello smartphone

  • Arriva dagli ingegneri francesi di SunPartner l’innovativo display solare da applicare sopra lo schermo del telefonino, anche se questo è un modello touchscreen

Una pellicola solare allunga la carica dello smartphone

(Rinnovabili.it) – Con un uso sempre più costante e la possibilità di navigare in internet, leggere la propria posta o semplicemente usare una delle milioni di applicazioni oggi disponibili, i moderni smartphone necessitano di una ricarica molto più frequente rispetto ai “tradizionali” cellulari. Per arrivare alla svolta di uno telefonino dalla batteria illimitata forse bisognerà aspettare parecchio tempo, decisamente meno, probabilmente, ci vorrà invece per avere sul mercato un dispositivo mobile che non sia così “spina-dipendente”.

 

L’ultima soluzione messa a punto in questo contesto appartiene ad una piccola start-up francese, la SunPartner; gli ingegneri della società hanno progettato un particolare schermo solare, sottile e perfettamente integrabile nel display dello smartphone, capace di prolungare la durata della batteria di oltre il 20%. L’innovativo schermo alterna sottili strisce di celle fotovoltaiche in thin film con un pellicola trasparente, entrambi rivestiti  da una lente semi-cilindrica che concentra la luce in entrata. La SunPartner  ha affermato che i suoi prototipi hanno già raggiunto l’82 per cento di trasparenza, con l’obiettivo finale, prima che il prodotto possa raggiungere il mercato, di ottenere una prestazione ottica superiore al 90 per cento.

 

La tecnologia è ovviamente ancora in fase di sperimentazione, ma si pensa che i primi dispositivi potrebbero essere lanciati già durante l’inizio del 2014 ad un costo piuttosto contenuto  dal momento che un display di questo tipo non dovrebbe costare al produttore più di 2,30 dollari.