• Articolo Berlino, 4 novembre 2015
  • Volano fotovoltaico ed eolico

    Germania: le rinnovabili copriranno un terzo della domanda

  • È l’anno record per Berlino: il 33% della domanda di energia verrà soddisfatto dalle fonti rinnovabili, la cui produzione ha doppiato il nucleare

Germania le rinnovabili copriranno oltre un terzo della domanda 2

 

(Rinnovabili.it) – Prima di quest’anno, la Germania non aveva mai coperto più del 27% della domanda di energia elettrica tramite le fonti rinnovabili. Nel 2015, tuttavia, è attesa una crescita sensibile: l’associazione delle aziende energetiche e idriche (BDEW) ha dichiarato infatti che quest’anno si attende un +5%, con il 33% della domanda soddisfatto dalle energie pulite. A tirare la volata sono eolico e fotovoltaico, per un totale che è atteso intorno ai 193 TWh, il 20% in più rispetto ai 161 TWh dell’anno passato. Le performance del fotovoltaico sono state molto positive: in soli 10 mesi, il settore ha pareggiato la generazione dell’intero 2014 (35 TWh). Per quanto riguarda l’eolico, invece, si registra una crescita del 47% su un segmento temporale gennaio-ottobre, per un totale di 63 TWh prodotti. Sommando anche la produzione idroelettrica, la Germania doppia il nucleare con le rinnovabili.

 

Germania le rinnovabili copriranno oltre un terzo della domanda 3«Indipendentemente dall’esatto rapporto che avremo alla fine dell’anno – annuncia Hildegard Muller, presidente di BDEW – è stato chiarito ancora una volta che l’energia rinnovabile continua ad acquisire importanza nel mix elettrico tedesco. Allo stesso tempo, cresce la necessità di intervenire per integrare l’energia pulita nel sistema globale di generazione: la appropriata progettazione delle strutture necessarie deve essere accelerata urgentemente».

Frithjof Staiß, direttore esecutivo del Centro di ricerca per l’energia solare e l’idrogeno ZSW, aggiunge: «Se le energie rinnovabili oggi coprono un terzo della domanda di elettricità, è chiaro che l’Energiewende è su un binario promettente. La quota crescente di fonti rinnovabili rende la Germania meno dipendente dai combustibili fossili, contribuendo così a raggiungere gli obiettivi di protezione del clima. Tuttavia, sono necessari ulteriori sforzi, che vanno al di là della sola generazione di energia: elettricità, calore e mobilità devono essere collegati più strettamente tra di loro e ottimizzati in un sistema integrato».

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *