• Articolo Rotterdam, 16 luglio 2012
  • In gara alla Shell Eco-Marathon Europe

    Compensato e idrogeno per vincere il rally della sostenibilità

  • Si chiama Gas2 ed è lo speciale prototipo realizzato Aston University che si è conquistato il premio eco-design alla speciale competizione

(Rinnovabili.it) – Magari non sarà l’auto più efficiente che ha mai messo piede sua pista da corsa, ma di sicuro è tra i numeri uno della progettazione ecologica. Gas2, lo speciale prototipo a quattro ruote ideato da un team di giovani ingegneri britannici, si è conquistato a pieno titolo il premio per l’eco-design della Shell Eco-Marathon Europe, la gara che annualmente sfida gruppi di studenti provenienti da tutto il mondo ad elaborare, costruire e testare veicoli a risparmio energetico. I team si sfidano per riuscire a percorrere più strada possibile con l’energia equivalente a quella prodotta da un litro di benzina, ma Shell assegna anche una serie di premi “collaterali” per il miglior spirito di squadra, l’innovazione tecnologica, la migliore Comunicazione, la perseveranza di fronte alle avversità, e come sopracitato, l’ecodesign.

Più vicina ad un modulo Ikea che ad concept futuristico di macchina superefficiente, Gas2 è stata realizzata dagli studenti dell’università di Aston University impiegando nella carrozzeria solo cartone e compensato. Due materiali scelti ad hoc per garantire leggerezza all’eco-veicolo e allo stesso tempo la possibilità di essere smontato e ripiegato  per la spedizione, riducendo  al minimo l’ingombro. A far correre l’auto, una cella a combustibile alimentata ad idrogeno.