• Articolo Washington, 16 maggio 2013
  • Un'intesa per la mobilità sostenibile

    Idrogeno: gli Usa mettono in moto l’alleanza H2USA

  • Attraverso una partnership di settore gli Stati Uniti vogliono diffondere la cultura dell’idrogeno dei trasporti aumentando la diffusione di auto fuel cell e abbassando i prezzi al consumatore

(Rinnovabili.it) – Il Dipartimento Usa dell’Energia ha lanciato nei giorni scorsi un nuovo partenariato pubblico-privato denominato H2USA incentrato sulla promozione e il miglioramento delle infrastrutture per l’idrogeno destinato al settore trasporti americano.

La nuova alleanza riunisce così case automobilistiche, enti pubblici, fornitori di metano e parte dell’industria delle celle a combustibile che coordineranno le ricerche al fine di creare una rete di fornitura con prezzi accessibili per i consumatori.

La tecnologia delle fuel cell è una parte importante dell’approccio di diversificazione delle fonti di energia dedicate al trasporto negli Stati Uniti, potrebbe ridurre la nostra dipendenza dal petrolio straniero, aumentando la competitività a livello globale” ha detto l’assistente del segretario per l’efficienza energetica e le energie rinnovabili David Danielson. “Riunendo le principali parti interessate del settore delle celle a combustibile degli Stati Uniti e dell’industria dell’idrogeno, l’H2USA aiuterà i i veicoli elettrici a fuel cell ad essere commercializzati a prezzi accessibili consentendo ai consumatori di risparmiare denaro e dare agli automobilisti più opzioni.”