• Articolo Parigi/Shangai, 23 luglio 2012
  • La Cina rafforza il mercato dell’idrogeno

  • Air Liquide, firmato un contratto con la Zhejiang Huafon Spandex Co., inizierà a breve la costruzione di un impianto per la produzione di idrogeno

Air Liquide ha iniziato la costruzione di una nuova unità per la produzione di idrogeno a seguito della firma di un contratto a lungo termine con Zhejiang Huafon Spandex Co., Ltd (Huafon) per fornire idrogeno per il suo progetto di produzione di 120.000 tonnellate all’anno di cicloesanone presso il Liaoyang Aromatics and Fine Chemical Park, nella città di Liaoyang (provincia di Liaoning) in Cina. Il cicloesanone è un componente chiave per la produzione del nylon.

Air Liquide in Cina attualmente gestisce circa 60 impianti ed ha 4.000 dipendenti, con una presenza nelle aree industriali costiere chiave, e si sta espandendo verso il centro, l’ovest, il sud ed il nord est. Air Liquide dispone inoltre di forti capacità in termini di Ingegneria e Costruzione con sede a Hangzhou e Shanghai. Air Liquide è ritornata in Cina negli anni 70 per fornire ASU (Air Separation Unit) ed ha riavviato le attività legate ai gas nel 1990.

In base ai termini del contratto, Air Liquide investirà in una nuova unità SMR (Steam Methane Reformer) che fornirà 13.000 Nm3/ora di idrogeno oltre a vapore a Huafon tramite pipeline. Questa nuova unità, la cui messa in servizio è prevista per la fine del 2013, usa le più recenti tecnologie di Lurgi che consentono elevata affidabilità, sicurezza assoluta ed efficienza energetica. L’unità verrà progettata e realizzata dal team di Ingegneria e Costruzioni di Air Liquide con sede a Shanghai.

Questo impianto per la produzione di idrogeno sarà il terzo maggior impianto gestito da Air Liquide e dalle sue filiali in Cina. Una grande unità per la produzione di idrogeno è stata messa in servizio a gennaio di quest’anno, per fornire principalmente Bayer MaterialScience a Shanghai.

La Business Line Large Industries offre soluzioni per il gas e l’energia che migliorano l’efficienza dei processi e contribuiscono a rispettare meglio l’ambiente. I suoi principali clienti sono aziende dei settori raffinazione, gas naturali, chimica, metalli ed energia. Il fatturato 2011 è stato pari a 4.585 milioni di Euro.
L’idrogeno è un mercato in costante crescita.Attualmente è usato in molti settori industriali, dalla raffinazione per il trattamento di petrolio greggio pesante per produrre carburanti privi di zolfo che rispettano le norme ambientali, ai prodotti chimici e petrolchimici per la produzione di una varietà di prodotti di uso comune, tra cui poliuretani (schiume) per materiali da costruzione, policarbonati per DVD, e nylon per l’industria tessile. In Cina, Air Liquide beneficia della significativa esperienza locale del suo team di Ingegneria e Costruzioni in tecnologie estremamente efficienti per la produzione di idrogeno oltre che della capacità del Gruppo di fornire idrogeno a livello mondiale in modo sicuro ed affidabile.

Zhejiang Huafon Spandex Co., Ltd è un’azienda quotata in borsa del Gruppo Huafon. Fondato nel 1991, il Gruppo Huafon è un’azienda privata con oltre 6.000 dipendenti ed asset totali per oltre 12 miliardi di RMB. È diventato il maggiore produttore mondiale di resine poliuretaniche per scarpe e pelle e il maggiore produttore nazionale di elastane.

You Xiaoping, Presidente del Gruppo Huafon, afferma, “Siamo felici di intraprendere una relazione a lungo termine con Air Liquide. Grazie alle soluzioni per i gas industriali di Air Liquide che assicurano maggiore efficienza ed affidabilità, possiamo focalizzarci meglio sul nostro core business. Questa stretta collaborazione con Air Liquide ci consentirà di beneficiare della sua reputazione a livello mondiale in termini di eccellenza nell’engineering e di competenza operativa”.
L’idrogeno e il Gruppo Liquide Air Liquide gestisce 41 grandi unità per la produzione di idrogeno in tutto il mondo. La desolforizzazione degli idrocarburi per produrre carburanti privi di zolfo è una delle principali applicazioni dell’idrogeno.
Nel 2011, l’idrogeno fornito da Air Liquide alle raffinerie in tutto il mondo ha evitato di scaricare in atmosfera circa 760.000 tonnellate di ossido di zolfo.
Jean-Marc de Royere, Asia Pacific Vice President e membro del Comitato Esecutivo di Air Liquide, commenta: “Siamo molto onorati di essere stati selezionati da Huafon per fornire il suo sito produttivo di Liaoyang. Questo nuovo contratto conferma la nostra capacità di fornire soluzioni estremamente affidabili ed efficienti non solo per i gas dell’aria ma anche per l’idrogeno alle principali aziende chimiche cinesi. Illustra anche l’impegno di Air Liquide nel supporto dello sviluppo industriale della provincia di Liaoning e rinforza la nostra posizione nel nord est della Cina.”