• Articolo Bruxelles, 28 dicembre 2012
  • Un aiuto per l'energia e per lo sviluppo locale

    L’Ue finanzia lo sviluppo energetico dell’Ucraina

  • Grazie al sostegno dell’Europa l’Ucraina avrà maggiore sostegno per portare avanti la propria politica energetica e aumentare il coinvolgimento della popolazione

(Rinnovabili.it) – La Commissione europea ha annunciato un nuovo finanziamento in favore dell’Ucraina, intesa che fa parte del partnerariato orientale che si concentrerà sulle riforme in tema di energia e sul coinvolgimento dei cittadini nello sviluppo locale.

Štefan Füle, commissario per la politica europea di vicinato ha dichiarato: “Questa decisione dimostra che ci stiamo impegnando a sostenere l’Ucraina nel suo cammino verso l’associazione politica e l’integrazione economica con l’UE e che la riforma sull’energia è al centro del nostro lavoro in questo settore. Le misure che proponiamo sono fondamentali per i cittadini – in termini di governance locale e di sviluppo, comprese le organizzazioni della società civile”.

L’Europa contribuirà all’adeguamento della politica energetica ucraina per facilitarne l’allineamento con le direttive europee, al contempo cercherà anche di aumentare la qualità dei prodotti petroliferi attraverso il perfezionamento dei sistemi di controllo della qualità, concentrandosi anche sulla sicurezza energetica e sulla riduzione dell’inquinamento ambientale.

Un ulteriore sostegno sarà indirizzato al miglioramento dello sviluppo economico e sociale a livello locale in modo da aumentare la partecipazione pubblica a piccoli progetti.