• Articolo Edimburgo, 23 marzo 2012
  • Stanziato il REIF

    Scozia: 100 mln alle rinnovabili marine

  • Dal Governo scozzese l’annuncio di un fondo a sostegno delle rinnovabili marine per avvicinare le tecnologie alla commercializzazione

(Rinnovabili.it) – Il governo scozzese sta cercando di dare ulteriore sostegno allo sviluppo del settore energetico legato alla potenza di onde e maree investendo in un fondo del valore di 100 milioni di sterline. Lo ha annunciato oggi il ministro dell’Energia, Fergus Ewing, presentando al paese il Renewable Energy Investment Fund (REIF), che verrà finanziato con il denaro in eccesso generato dal prelievo fiscale imposto ai produttori di energia scozzesi che impiegano carburanti fossili.

Il fondo servirà quindi a sostenere una vasta gamma di tecnologie, appoggiandosi anche agli aiuti concessi dalla Green Investment Bank che si è dichiarata a finanziare i progetti che più si avvicinano ad essere immessi sul mercato. In questo contesto si è inserito il monito della società energetica Renewable Uk, che ha ricordato come senza sovvenzioni probabilmente il comparto delle energie marine non riuscirà a sfruttare interamente il proprio potenziale. “Questo fondo ci aiuterà a sfruttare al massimo il nostro potenziale”, ha commentato Ewing. “Ci è stato chiesto di aumentare i finanziamenti per le tecnologie marine. Questo fondo lo farà, dimostra il nostro impegno nel settore marino, e farà in modo che i progetti legati alle rinnovabili marine diventino una realtà commerciale”.