• Articolo Edimburgo, 23 maggio 2012
  • Un nuovo stimolo per le rinnovabili scozzesi

    Scozia: onde e maree protagoniste del fondo MRC

  • Con lo scopo di puntare alla commercializzazione della componentistica per la produzione di energia dalle onde e dalle maree la Scozia lancia il Marine Renewables Commercialisation Fund

(Rinnovabili.it) – La Scozia conferma l’ambizione di voler diventare  leader mondiale nello sfruttamento del moto marino per la produzione di energia a basso impatto ambientale lanciando un fondo da 18 milioni di sterline. Il Marine Renewables Commercialisation Fund (MRCF) è stato annunciato dal premier Alex Salmond dichiarando di voler portare il paese ad essere “l’Arabia Saudita dell’energia marina”, puntando su investimenti che portino i dispositivi per lo sfruttamento di onde e maree alla commercializzazione.

L’annuncio, fulcro di un discorso di Salmond durante la AllEnergy Conference di Aberdeen, è stato anche l’occasione per confermare che il governo ha già assegnato il primo finanziamento da 500.000 sterline nell’ambito del fondo da 70 milioni National Renewables Infrastructure, strutturato per sostenere lo sviluppo di un nuovo polo dedicato alle energie rinnovabili nei pressi di Glasgow. “Le più grandi risorse europee in termini di vento, delle onde e delle maree sono concentrate nelle acque intorno a queste isole e la Scozia è in prima linea nello sviluppo offshore e nelle tecnologie di generazione di energia a basse emissioni di carbonio”, ha detto Salmond. “Il nuovo fondo riunisce le competenze marine rinnovabili del Carbon Trust, del governo scozzese e delle nostre agenzie aziendali. Esso contribuirà a spostare da prototipi a prodotti commercializzabili i dispositivi per sfruttare onde e maree, che producono quantità crescenti di energia elettrica esclusivamente dalla forza dei mari consegnando così un lascito duraturo per le generazioni future “.

Al momento il MRCF è nella fase, che durerà due mesi, di acquisizione delle proposte, che dovranno concentrarsi nell’area delle Orcadi e del Pentland Firth.