• Articolo Johannesburg, 19 dicembre 2011
  • Un fondo per le rinnovabili africane

    Nasce ix:Africa, il nuovo fondo di raccolta dedicato alle rinnovabili

  • NextEnergy Capital lancia ix:Africa, il nuovo fondo da 400 milioni di euro per supportare la crescita delle rinnovabili nel sud del continente

(Rinnovabili.it) – NextEnergy Capital lancia ix:Africa, il nuovo fondo di raccolta dedicato allo sviluppo per le energie rinnovabili che metterà a disposizione del settore 400 milioni di euro per la produzione di energia verde e per aumentare la sostenibilità in Africa. Il primo progetto che rientra nel pacchetto di finanziamenti verrà realizzato nel sud del continente e servirà per portare a termine un impianto solare fotovoltaico della potenza istallata di 6,5 MW, possibile grazie alla collaborazione della Banca per lo sviluppo del Sud-Africa.

Il fondo si rivolge quindi a investitori qualificati americani, europei e sudafricani allo scopo di aumentare la produzione di energia da FER e dare una scossa all’economia attirando nuovi  investimenti. “NextEnergy Capital ha creato un team dedicato di professionisti con comprovata esperienza e competenza nel settore, in grado di gestire sia gli aspetti finanziari sia quelli operativi degli investimenti, sia la gestione del profilo d’impatto sociale”, ha commentato Stefano D.M. Sommadossi, founding partner di NextEnergy Capital e Senior Executive di ix:Africa. “L’Africa, e il Sud Africa in particolare, rappresentano un’interessante opportunità per gli investitori in energie rinnovabili e NextEnergy Capital si pone l’obiettivo di impiegare i capitali per i progetti migliori sul lungo periodo, quelli in grado di realizzare impatti positivi per il futuro del Continente.”

L’80% del fondo verrà impiegato per portare a termine impianti di generazione che hanno già ricevuto le autorizzazioni necessarie e progetti di nuove infrastrutture mentre il rimanente 20% sarà a supporto di impianti in fase di ottenimento delle autorizzazioni.

Accanto alla costituzione di un fondo la NextEnergy Capital ha messo a disposizione un capitale di avviamento per la costruzione di alcuni progetti, tra cui l’impianto fotovoltaico da 6,5 MW sopracitato che verrà costruito a Waterberg, 300 km a nord di Johannesburg per dare energia a circa 74mila abitazioni della zona con la prospettiva di servire, nell’arco di vita dell’impianto (20 anni), almeno 500mila persone risparmiando l’emissione in atmosfera di 105mila tonnellate di CO2 e creando al contempo posti di lavoro per 355 nuovi addetti.