• Articolo Maui , 11 novembre 2011
  • Con l'obiettivo di aumentare la percentuale di energia green generata

    Hawaii, per conoscere i consumi energetici basta un click

  • In progetto la costruzione di una smart grid che collegherà ad una piattaforma 200 utenti che potranno visualizzare costantemente i consumi energetici sul portale web designato

(Rinnovabili.it) – Gli Stati del Pacifico stanno sperimentando innovazioni tecnologiche in campo energetico per riuscire a produrre un maggior quantitativo di energia a basso impatto ambientale. In particolare l’arcipelago delle Hawaii ha fissato l’ambizioso obiettivo che mira a generare il 70% dell’energia sfruttando fonti energetiche rinnovabili entro il 2030. Per portare avanti il progetto una delle isole sta fungendo da banco di prova per lo sviluppo delle eco-energie e per la sperimentazione delle smart grid attraverso il progetto Maui Smart Grid Project. Attraverso questa iniziativa si intende valutare l’efficacia dell’integrazione delle rinnovabili coinvolgendo i consumatori e i clienti della Maui Electric Co. (MECO) garantendo un servizio sicuro e costante.

Proprio in questa settimana la MECO ha selezionato la Silver Spring Networks come fornitore delle piattaforme di distribuzione, in grado anche di garantire un servizio di informazione ai cittadini che attraverso la società potranno capire come funziona una smart grid e come interagire con il progetto. Saranno circa 200 i clienti residenti nell’area di Kihie, a sud di Maui, che avranno accesso al portale web per il monitoraggio dei consumi, con la possibilità di ricevere direttamente a casa termostati intelligenti in grado di registrare i consumi energetici domestici.

Come parte dell’accordo, la Silver Spring fornirà ai clienti CustomerIQ, una piattaforma che comprende un portale Web per la gestione dell’energia, contatori innovativi, il monitoraggio della distribuzione di energia oltre a soluzioni tecnologiche per l’automazione e la distribuzione.

“Vogliamo aggiungere quanta più energia possibile alla rete dell’isola. Quindi stiamo cercando iniziative come il Progetto Maui Smart Grid che ci aiutino ad assicurare ai nostri clienti di continuare a ricevere un servizio affidabile beneficiando maggiormente dell’utilizzo di energia solare ed eolica “, ha detto il presidente della Maui Electric Company, Ed Reinhardt.