• Articolo Berlino, 24 gennaio 2012
  • A Essen il cavo semiconduttore più lungo del mondo

    L’evoluzione hi-green delle reti elettriche

  • Superconduttori al posto dei tradizionali cavi in rame: così un gruppo di istituti di ricerca tedeschi sta cercando di cambiare il volto dell’alta tensione urbana

(Rinnovabili.it) – Il gruppo energetico tedesco RWE e i suoi partner – l’Istituto di tecnologia di Karlsruhe (KIT), Nexans e RWE Deutschland – si preparano a sostituire un cavo ad alta tensione lungo 1 km, che collega due stazioni di trasformatori nella città tedesca di Essen, con una soluzione ad alto grado di innovazione: un cavo superconduttore della lunghezza record di un km. Vero e proprio primato mondiale, il progetto potrebbe segnare il raggiungimento di una nuova fase di rinnovamento delle reti intra-urbane.

Al centro dell’iniziativa il cavo trifase concentrico da 10 kV progettato per capacità di trasmissione di 40 MW e realizzato da Nexans una volta che il KIT avrà analizzato i vari materiali superconduttori e le condizioni di isolamento più adeguate per il sistema. La struttura avrà anche il merito di essere la prima al mondo a combinare un cavo superconduttore con un limitatore di corrente. Il progetto, del valore di 13,5 milioni di euro, è stato preceduto da uno studio in cui vari istituti di ricerca, sotto la direzione di KIT, hanno svolto un’analisi dettagliata per studiare l’efficienza economica e la fattibilità tecnica di un superconduttore a livelli di media tensione, rivelando come tali cavi possano rappresentare una soluzione migliore alle tradizionali reti ad alta tensione ad alta tensione in termini di terra e risorse utilizzate.