• Articolo Bruxelles, 21 novembre 2011
  • Mappati tutti i progetti pilota di alimentazione intelligente europei

    Smart grid, la mappa della UE è on-line

  • Le reti elettriche intelligenti giocheranno un ruolo chiave nel raggiungimento degli obiettivi energetici per il 2020. Il CCR ed EURELECTRIC spianano la strada

(Rinnovabili.it) – Progetti e iniziative dedicate allo sviluppo delle smart grid stanno lentamente prendo piede in tutta Europa, dando vita, a livello nazionale ed internazionale, a programmi sperimentali e accordi sempre nuovi tra comparto energetico e quello dell’IT. Per monitorare questa importante crescita e supportare ulteriormente la transizione verso i sistemi di alimentazione intelligente il Centro comune di ricerca (CCR) della Commissione europea ed EURELECTRIC, l’associazione europea dell’industria elettrica, hanno sviluppato congiuntamente un sito Internet per fornire informazioni pubbliche su i relativi progetti di smart grid. L’iniziativa, presentata lo scorso luglio, ha ottenuto il lancio ufficiale con la messa on-line della pagina web www.smartgridsprojects.eu; il sito fornisce, attraverso una mappa interattiva, una panoramica delle iniziative ad oggi attive sul territorio europeo e di tutti quei progetti di rete intelligente attivati nei singoli Stati membri dell’UE.

Alla base dell’innovativo strumento c’è il database del CCR-ENER, che verrà continuamente aggiornato per sviluppare di conseguenza anche la mappa. Attraverso il sito, inoltre le due organizzazioni collaboreranno per superare le attuali lacune nelle informazioni a loro disposizione, imparando dai migliori risultati ad oggi ottenuti e definendo in tal modo i criteri di successo e i casi di valore per i progetti di domani. Si andranno, in altre parole ad evidenziare le migliori pratiche per prevenire eventuali inefficienze e accelerare la transizione verso le smart grid del futuro aumentando la consapevolezza tra attori pubblici e privati.