• Articolo Roma, 12 luglio 2012
  • Sarà approvata oggi la delibera in tema di energy storage

    Stoccaggio energetico: da AEEG nuovi passi avanti

  • Secondo quanto confidato dall’Authory a breve sarà istituita una Commissione con il compito di selezionare 3 progetti pilota sui sistemi di accumulo dell’elettricità, derivante soprattutto da fonti rinnovabili

(Rinnovabili.it) – Prima l’annuncio di Alberto Biancardi, poi la conferma di Guido Bortoni. Oggi l’Autorità per l’energia elettrica e il Gas approverà i criteri per selezionare tre progetti pilota per impianti di accumulo del settore elettrico riferiti sia al segmento della trasmissione, che a quello della distribuzione. Un nuovo ed importante passo avanti per garantire, di fronte all’esplosione degli impianti di produzione verde, il corretto funzionamento dell’infrastruttura elettrica nazionale. La delibera, che oggi dovrebbe approvare l’Authority, servirà ad istituire una Commissione di indagine che esamini i progetti pilota per capire quali siano affettivamente  “gli strumenti alternativi o complementari” alla crescita del network.

“Noi  – ha spiegato il presidente dell’Aeeg durante la presentazione della relazione annuale 2011 del Gme – privilegiamo la sperimentazione attraverso progetti pilota che ci facciano vedere quale è lo stato delle tecnologie, i potenziali benefici e i limiti, piuttosto che lanciarci in una distribuzione massiva di questi strumenti”. Questo tipo di impianti, in qualità di “progetti di ricerca”, godranno di una tariffa maggiorata, il 2% in più rispetto al tasso di remunerazione del capitale investito riconosciuto agli altri investimenti nella rete.