• Articolo Roma, 6 marzo 2013
  • I dati definitivi a giugno 2013

    Rinnovabili, il comparto elettrico verde è cresciuto del 13,7%

  • Il GSE pubblica una prima stima a livello nazionale della produzione e della potenza degli impianti a fonti rinnovabili nel settore elettrico

(Rinnovabili.it) – Arrivano dal Gestore dei Servizi energetici (GSE) le prime stime sulla produzione elettrica da fonti rinnovabili per il 2012. Il consuntivo, seppure ancora provvisorio, aggiorna i dati di generazione e di potenza istallata sul territorio nazionale per le fer elettriche, fotovoltaico compreso, al 31 dicembre 2012, in attesa di rapporto definitivo che verrà diffuso da TERNA e dal GSE il prossimo giugno. Per ora i primi dati mostrano una nuova e sostanziale crescita del comparto verde cresciuto rispetto al 2011 del 13,7% in termini di potenza lorda istallata, raggiungendo la cifra di 47.092 MW.

 

A fare da traino è principalmente il solare, fonte che ha registrato la crescita annuale maggiore per capacità. Nel dettaglio il fotovoltaico è passato dai 12.773 MW del 2011 ai 16.350 del 2012, seguito da eolico (più 1.034 MW), bioenergie (più 975 MW), e idroelettrico (108 MW). E’ invece rimasta praticamente stabile la fonte geotermia, fissa a 772 MW. Di pari passo è cresciuta la produzione che a fine dello scorso anno ha raggiunto i 92.460 GWh dagli 82.961 GWh. Il dato copre oggi il 27% del consumo interno lordo (336.249 GWh) e deve anche in questo caso la maggior percentuale di crescita alla fonte solare passata dai 10.796 GWh del 2011 ai 18.800 GWh del 2012.