• Articolo Madrid, 5 settembre 2012
  • Firmato accordo tra il governo delle Isole e IDEA

    Canarie: 1,7 mln per sovvenzionare il solare termico

  • Nuovo pacchetto di aiuti per cittadini che si convertiranno all’energia solare per riscaldare l’acqua domestica. I fondi sono destinati ad un totale di 54 progetti

(Rinnovabili.it) – Le Canarie scelgono l’energia del sole e lo fanno lanciando un pacchetto di aiuti governativi per i propri abitanti di quasi due milioni di euro. L’annuncio arriva dal Dipartimento del Lavoro, Industria e Commercio dell’arcipelago che attraverso il viceministro all’Industria fa sapere di avere approvato la concessione di 1,7 milioni di euro di sovvenzioni per gli impianti solari termici a bassa temperatura. Si concretizza così una parte di quanto promesso all’inizio di agosto dal Ministro del Lavoro della comunità autonoma spagnola, Margarita Ramos sostenitrice fin dall’inizio del suo mandato di una nuova rotta energetica per la nazione.

I fondi stanziati dal governo serviranno a finanziare un totale di 54 progetti e sono il risultato di un accordo di cooperazione tra il governo delle Isole Canarie e l’Istituto per la Diversificazione e il Risparmio di Energia (IDEA) finalizzato all’attuazione del piano per le energie rinnovabili nel territorio della Comunità Autonoma. Gli isolani potranno così contare su una sovvenzione del 37 per cento sul costo d’installazione di nuovi impianti solari termici o di impianti già esistenti, con un contributo massimo di 120.000 euro.