• Articolo Riyad, 3 aprile 2013
  • Un progetto di diversificazione del mix energetico

    L’Arabia Saudita investe nel sole 109 mld di dollari

  • Per sfruttare il potenziale energetico del paese l’Arabia Saudita ha in programma investimenti nelle rinnovabili per un valore di 109 miliardi di dollari

(Rinnovabili.it) – Nei progetti energetici dell’Arabia Saudita c’è un programma di investimento la somma di 109 miliardi di dollari nel settore dell’energia solare nel corso dei prossimi 20 anni.

Consapevole delle eccellenti potenzialità d’irragiamento il paese sta cercando da tempo di diversificare il mix energetico favorendo lo sviluppo delle energie rinnovabili. A rilasciare le dichiarazioni in merito ai progetti il presidente della  Middle East and Southeast Asia region, Conergy Asia & ME Pte. Ltd. Alexander Lenz.

Il programma sarà possibile perché il paese crede che le fonti energetiche rinnovabili siano fondamentali per la crescita futura.

“Il piano dell’Arabia Saudita per acquistare l’energia elettrica prodotta non solo da fonti energetiche solari come il fotovoltaico e il solare termico ma anche dall’eolico, dagli impianti geotermici e dalla tecnologia waste to Energy. L’obiettivo complessivo consiste in una capacità rinnovabile di oltre 54 GW entro il 2032” ha detto Lenz.