• Articolo Islamabad , 17 maggio 2013
  • Un progetto per le popolazioni in difficoltà

    Solare termico: un fornello aiuterà le popolazioni in difficoltà

  • Grazie all’impegno di un team di scienziati britannici un fornello alimentato con il sole potrà aiutare le popolazioni povere ad avere cibi cotti e acqua potabile.

(Rinnovabili.it) – Un nuovo fornello alimentato ad energia solare potrebbe risollevare le sorti di molte popolazioni in via di sviluppo. L’idea di un gruppo di scienziati britannici potrebbe inoltre aiutare il processo di pulizia dell’acqua per tutte quelle comunità isolate che necessitano di acqua potabile.

 

In grado di cucinare il cibo, il fornello è anche in grado di incamerare calore e generare elettricità per la ricarica e il funzionamento di piccoli dispositivi. Il fornello funziona grazie al meccanismo del solare a concentrazione a micro-inversione in cui una serie di specchi inclinati riescono a concentrare la luce solare verso un unico punto, un assorbitore, che converte l’energia solare in calore utilizzabile.

 

“Questo è un progetto molto interessante in quanto vi sono molte aree del mondo in cui fornelli solari e depuratori d’acqua potrebbero avere un impatto significativo sulla qualità della vita delle persone”, ha dichiarato Chris Sansom della Cranfield University che ha sviluppato il dispositivo insieme con il COMSATS Institute of Information Technology a Islamabad. Lo scienziato ha inoltre aggiunto che ad oggi l’energia solare sembra essere la migliore soluzione per portare cibo cotto e acqua potabile in zone dove la scarsa igiene causa migliaia di morti.